Notizie in evidenza

BIKE TO WORK 2018

Pescara, 22 settembre 2018 -

I volontari hanno contato in 16 punti nevralgici della città di Pescara ben 3.266 persone che si sono recate al lavoro e/o a scuola in bicicletta. Rispetto al conteggio del 2016 (nel 2017 non è stato svolto) le stesse postazioni hanno rilevato ben il 22% in più di ciclisti segnando un aumento deciso in 8 degli 11 check point del 2016. I maggiori incrementi si sono avuti alla Madonnina (+87% con 222 ciclisti), in Viale Regina Margherita (+66% con 300 ciclisti) e in Piazza Pierangeli (+67% con 175 ciclisti). Filippo Catania, Presidente di FIAB Pescarabici afferma che "Il dato di Viale Regina Margherita conferma che le bici aumenterebbero molto se si circolasse in modo più sicuro e siamo certi che, con la costruzione del cordolo che delimiterà la pista, il flusso potrà essere maggiore".

 

Editoriali

Guida TV

LE ORIGINI DELLA 'PROVINCIA' DI L'AQUILA

LE ORIGINI DELLA 'PROVINCIA' DI L'AQUILA

L'Aquila, 22 settembre 2018 -

di Franco Cercone

 

L'episodio di carattere storico ed amministrativo che vogliamo segnalare ai nostri affezionati lettori è certamente poco conosciuto nei suoi particolari dalla maggior parte degli Abruzzesi ed ha come sfondo i contrasti tra Castellamare (poi Pescara) e L'Aquila, e di riflesso i continui litigi soprattutto alla fine dell'Ottocento fra i centri dell'entroterra regionale e quelli della costa, contrasti che proprio in questi ultimi tempi si sono di nuovo riacutizzati ed hanno avuto modo di rimbalzare sulla stampa locale e nazionale. Ma procediamo con ordine, affidandoci ai documenti in nostro possesso.

   

Primo piano

INQUINAMENTO ACUSTICO ACCERTATO

INQUINAMENTO ACUSTICO ACCERTATO

Montesilvano, 22 settembre 2018 -

Il Comune di Montesilvano non si attiva neppure dopo una sentenza del TAR


Non è bastata una sentenza del TAR per ottenere provvedimenti di tutela dei cittadiniesposti da anni a inquinamento acustico. Una vicenda, quella della “tangenziale di Pescara” all’imbocco da Montesilvano, che è tutta da raccontare: quando l’ANAS nel 2010 aveva aperto l’uscita prescrisse, sul versante di Montesilvano, la parziale limitazione del transito ai soli veicoli di massa a pieno carico inferiore a 7,50 tonnellate. Un rimedio risultato insufficiente a limitare l’inquinamento acustico dell’area tanto che l’ARTA, dopo i dovuti accertamenti, nel 2011 aveva invitato il Comune di Montesilvano, quale ente gestore del tratto viario, a procedere al risanamento acustico secondo quanto stabilito dalle norme in vigore. I residenti aspettano da allora che qualcuno dal municipio adempia agli suoi obblighi di legge. Una attesa sinora inutile nonostante esposti, manifestazioni (il comitato “Vestina Pulita” denuncia da anni lo stato di inquinamento del tratto in questione) e ora anche azioni giudiziarie. Infatti il TAR Abruzzo, su ricorso dei sig.ri D’Agnese che vivono proprio nel tratto di strada comunale più esposto ai rumori, con la sentenza 188/2018 notificata il 6 giugno scorso, ha ordinato al Comune di Montesilvano di provvedere ad adempiere entro 60 giorni alle richieste di risanamento ambientale ma a tutt’oggi nulla è stato fatto.

   

ADRIATIC FILM FESTIVAL

ADRIATIC FILM FESTIVAL

Francavilla al Mare, 22 settembre 2018 -

Ieri mattina al Foyer di Palazzo Sirena si è svolta la presentazione dell'Adriatic Film Festival, in programma dal 28 al 30 settembre prossimi nella stessa struttura. «Possiamo dire che questo evento, oltre a chiudere la stagione estiva, apre quella autunnale – ha sottolineato il sindaco di Francavilla, Antonio Luciani – noi tentiamo di dare vita culturale a Francavilla. Questo è un territorio che ha un vero contenitore che è Palazzo Sirena che è operativo dalla scorsa stagione e quindi si dà il via al cartellone autunnale. L’Adriatic Film Festival, organizzato dall’associazione Adriatic Movie, che ringrazio, sarà sicuramente un’occasione per vedere tanti cortometraggi di vario genere. Insomma si parlerà di Cinema, non lo si faceva da tanto tempo a Francavilla dato che l’unica sala cinematografica rimasta aperta è stata chiusa, quindi in questo nuovo contenitore faremo Teatro, Musica, Cinema e partiamo con questo Festival che è molto atteso e sicuramente sarà seguito da molte persone. Approfitto anche per ringraziare e salutare l’associazione Alphaville che è stata sempre attiva e operativa in questo settore con la presidente Grazioso e tanti volontari che danno anima e corpo per il Cinema anche nei momenti in cui non c’era un contenitore adatti per accoglierli, per di più gli daremo questo spunto e questa spinta. La cultura ha molte sfaccettature e vuol dire far vivere una comunità in modo integrale perché se si vuol far crescere la nostra comunità lo si può fare solo attraverso la cultura e non attraverso la repressione, città militarizzate, la cultura è la chiave di volta per il futuro della nostra comunità».

   

FOLLEMENTE FESTIVAL SI TINGE DI NOIR

FOLLEMENTE FESTIVAL SI TINGE DI NOIR

Teramo, 22 settembre 2018 -

Dal 27 al 29 settembre torna a Teramo la tre giorni di incontri e talk, dedicati quest’anno al 40° anniversario della Legge Basaglia. Ospiti big la criminologa Roberta Bruzzone, la “zanzara” Giuseppe Cruciani e il giornalista Francesco Specchia.


Si è volta ieri mattina presso L’Arca di Teramo la presentazione della quarta edizione di Follemente Festival & Giornate della Follia, a cui hanno partecipato tra gli altri Luigi Ponziani Assessore alla cultura di Teramo, Rinaldo Seca Sindaco di Castelli, il Dott. Giacomo Agostinelli per la Fondazione Tercas, Danilo Visciotti Presidente della Cooperativa Sociale 3M, il Diregente Medico Psichiatra del Dipartimento di Salute Mentale Ausl Teramo Carmine Tomasetti per Polyedra Group, il Prof. Vincenzo D’Onofrio del Liceo Artistico di Teramo Guido Montauti. Tre giorni di incontri e dibattiti centrati sul tema della follia, un viaggio che dalla letteratura al giornalismo, dalla scienza all’arte, dalla cronaca al teatro, attraversa le devianze della mente nel solco di un dibattito reso ancora più attuale dalla ricorrenza del 40esimo anniversario della Legge 180 di Franco Basaglia, lo psichiatra che rivoluzionò la storia delle istituzioni manicomiali e la cura delle malattie mentali. Rivoluzione che ha coinvolto anche l’ex Ospedale Psichiatrico di Sant’Antonio Abate di Teramo, fulcro d’ispirazione del festival e cuore della “città dei matti”.

   

FLA - FESTIVAL DI LIBRI E ALTRECOSE 2018

FLA - FESTIVAL DI LIBRI E ALTRECOSE 2018

Pescara, 22 settembre 2018 -

Il FLA - Festival di Libri e Altrecose, la manifestazione organizzata da Mente Locale di Vincenzo d’Aquino con la direzione artistica di Luca Sofri, torna da giovedì 8 a domenica 11 novembre 2018 tagliando quest’anno il traguardo della XVI edizione.Appuntamento di punta dell’autunno abruzzese, e non solo, il FLA è un contenitore poliedrico che riunisce sotto la sua sigla libri e letteratura, ma anche musica, teatro, giornalismo, poesia, fumetto e degustazioni. Gli oltre 30.000 spettatori dell'ultima edizione, distribuiti in più di 100 incontri che hanno animato in lungo e in largo la città di Pescara, testimoniano la fortuna di un festival riconosciuto a livello nazionale tra le più interessanti testimonianze dell’intrattenimento culturale contemporaneo. Con il suo ricchissimo calendario di presentazioni, reading, interviste, spettacoli, mostre, workshop e concerti, il FLA anche quest’anno riempirà di cultura i luoghi più vivaci della città: la casa di Gabriele d’Annunzio, il Museo delle Genti d’Abruzzo, il Circolo Aternino e l’Auditorium Petruzzi, nel centro storico, ma anche gli altri teatri della città, il Matta, piazza Salotto, il mercato coperto di piazza Muzii e, novità di questa edizione, il conservatorio Luisa D'Annunzio.

   

Altre notizie

MARCIA PERUGIASSISI 2018

MARCIA PERUGIASSISI 2018

L'Aquila, 22 settembre 2018 -

Una grande esplosione di colori per reagire alla violenza, alle guerre, all’egoismo e alle disuguaglianze.  Una grande esplosione di colori per liberare tutte le energie positive che ogni giorno cercano di “fare pace” con milioni di azioni e gesti concreti. E uno slogan che riafferma il principio: “Tu puoi cambiare le cose”.  Di fronte al buio che incombe, in un tempo segnato da tanti crimini, drammi e paure, la Marcia del 7 ottobre è stata promossa per riunire, far emergere e rafforzare quella corrente positiva fatta da tutte quelle persone che s’impegnano nella cura degli altri, dell’ambiente, del bene comune.  Se davvero cerchiamo un po’ di pace, se davvero vogliamo mettere fine alla violenza e alle stragi continue di vite umane, dignità e diritti, se davvero vogliamo scongiurare un’ulteriore compressione degli spazi di libertà, democrazia e diritti e risolvere le crisi epocali che incombono dobbiamo mettere al bando l’individualismo e la competizione, ricominciare a collaborare, adoperare la nostra intelligenza, la nostra creatività, il nostro tempo e le nostre risorse per prenderci cura gli uni degli altri.

   

CAMPUS CAME

CAMPUS CAME

L'Aquila, 22 settembre 2018 -

Più meritevoli delle scuole professionali italiane. CAME ospita in azienda per un tirocinio formativo Eduard Mihailoiu dell’istituto “Amedeo d’Aosta”, de L’Aquila, selezionato tra oltre 600 giovani in tutta Italia, per formare i tecnici di domani

 

Avvicinare i giovani alle nuove tecnologie con un’esperienza formativa orientata al mondo del lavoro: con questo obiettivo CAME - Gruppo italiano leader nella fornitura di soluzioni tecnologiche integrate per l’automazione di ambienti residenziali, pubblici e urbani - ha accolto nelle sue sedi di Dosson di Casier (TV) e di Sesto al Reghena (PN) i 20 studenti più meritevoli della quarta edizione di Campus CAME, selezionati tra gli istituti tecnici e professionali di tutta Italia. C’è anche un giovane de L’Aquila tra i migliori studenti che si sono aggiudicati un’esperienza formativa in azienda distinguendosi tra gli oltre 600 allievi di 20 istituti tecnici e professionali italiani. Si chiama Eduard Mihailoiu, ha 18 anni e studia all’istituto “Amedeo d’Aosta” del capoluogo abruzzese.

   

ESTETICA E BENESSERE

ESTETICA E BENESSERE

Garrufo, 22 settembre 2018 - Domenica 23 settembre apertura di un nuovo centro estetico a Garrufo


Nonostante le incertezze legate al rallentamento dell’economia, in provincia di Teramo il comparto dell’estetica e del benessere sembra non conoscere crisi. A confermare il fatto che la cura della persona è ormai parte della vita di tutti, uomini, donne, adolescenti, e che non si rinuncia più a quei servizi che un tempo erano considerati voluttuari per eccellenza, è l’incremento del numero di imprese del settore in tutto il teramano. Secondo gli ultimi dati di InfoCamere-Unioncamere e Movimprese, al 30 giugno di quest’anno, le realtà imprenditoriali della provincia specializzate nella bellezza e nel wellness ammontano a 1.124 unità, facendo registrare un incremento di circa l’1,5% rispetto all’anno precedente che aveva registrato 1.108 unità. Un dato quest’ultimo che, a sua volta, mostra un incremento di trentotto unità nel confronto con i cinque anni precedenti, posizionando Teramo al 48° posto nella graduatoria delle province italiane per incremento di imprese del settore analizzato.

   

SULLE TRACCE DELL’ELMO OSTROGOTO

SULLE TRACCE DELL’ELMO OSTROGOTO

Roseto degli Abruzzi, 22 settembre 2018 -

Il giorno 23 settembre 2018 alle ore 16.45 avrà luogo una nuova escursione organizzata nella Riserva Borsacchio con il fine di esplorare i siti archeologici nella riserva Borsacchio con focus sull’elmo ostrogoto custodito nel museo di storia di Berlino e sulle rovine di un’antica abbazia. Sarà un grande evento di divulgazione scientifica nel Comune di Roseto degli Abruzzi, offrendo, gratuitamente, un’opportunità di scoperta del territorio e dei luoghi storici della città con focus sulla storia locale partendo dagli insediamenti del VI secolo e il famoso ritrovamento dell’elmo ostrogoto. Percorreremo i sentieri battuti, durante le guerre gotiche, in una facile e breve camminata con arrivo nel punto esatto della famosa scoperta, ascoltando la voce diretta degli eredi dello scopritore. Organizzato da, WWF, Guide Del Borsacchio e Roseto Cammina. In collaborazione con le grandi associazione ambientaliste: Legambiente, Italia Nostra, Centro Studi Cetacei e con le associazioni di tutela ambientale come le Guardie Ambientali e delle Giacche Verdi e con l’Oasi WWF Calanchi di Atri, FIAB. Con la partecipazione del Circolo Chaikana, Abruzzo Beni Comuni, No Triv, Guide del Cerrano, Brucare, Positivamente e con l’aiuto dei richiedenti asilo del Residence Felicioni. Con il Patrocinio del Comune d Roseto Degli Abruzzi e dell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano.

   

NUOVA SCUOLA APPENNINICA

NUOVA SCUOLA APPENNINICA

Crognaleto, 21 settembre 2018 -

Ieri mattina, in località Tottea, il Sottosegretario Regionale Mario Mazzocca ha presenziato all’inaugurazione della nuova Scuola Appenninica “San Giovanni Battista de La Salle”, complesso scolastico che accoglierà le classi della materna e delle elementari, una struttura modello, antisismica e tecnologicamente all’avanguardia, realizzata grazie al finanziamento della Regione Emilia Romagna attraverso l’Agenzia regionale per la sicurezza territoriale e la protezione civile.

   

MENO TAGLI DI NASTRI

MENO TAGLI DI NASTRI

Ortona, 21 settembre 2018 - "L'amministrazione comunale di Ortona, con in testa il sindaco Leo Castiglione, negli ultimi tempi dà sfoggio di grande attivismo, tra taglio di nastri e inaugurazioni di opere realizzate in larga parte da altri. Nel frattempo le strade sono un disastro, le contrade versano in uno stato di totale abbandono e il commercio è ridotto allo stremo, con risvolti estremamente negativi sul piano occupazionale.

   

CONCORSO LETTERARIO CITTÀ DI COLOGNA SPIAGGIA

CONCORSO LETTERARIO CITTÀ DI COLOGNA SPIAGGIA

Premi speciali, Rosa d’Argento al sociale, premi alla carriera ed ospiti

Roseto, 21 settembre 2018 - Il concorso letterario ”Città di Cologna Spiaggia”, organizzato dall’associazione culturale “Il Faro”, è giunto quest’anno alla nona edizione. Anche in questo caso un grande successo di partecipazione con elaborati poetici e narrativi arrivati da ogni regione d’Italia ed arduo è stato il compito dei giurati di scegliere tra oltre mille elaborati pervenuti.

   

PAPA FRANCESCO BENEDICE LA GIORNATA MAURIZIANA

PAPA FRANCESCO BENEDICE LA GIORNATA MAURIZIANA

Pescocostanzo, 21 settembre 2018 - Basilica gremita a Pescocostanzo d’Abruzzo per la celebrazione della 17^ Giornata Nazionale Mauriziana, con la partecipazione straordinaria di una numerosa delegazione di devoti al Santo Martire Maurizio dalla Svizzera e dal Sudtirol alla presenza delle rappresentanze interforze di Decorati Medaglia d’Oro Mauriziana di Esercito, Marina, Aeronautica, Carabinieri e Guardia di Finanza, unitamente alle rappresentanze con gonfalone dei Comuni degli altipiani maggiori. Numerose le Associazioni Militari Combattentistiche e d’Arma intervenute unitamente agli Alpini per rendere omaggio al loro Santo patrono Maurizio.