Notizie in evidenza

I LUOGHI D’ACQUA

Abruzzo, 21 ottobre 2018 -

Chiese, castelli, siti archeologici, aree naturalistiche e palazzi storici, ma anche “curiosità” come un caffè liberty che rischia di scomparire a Trieste, e per quanto riguarda l’Abruzzo, una particolare costruzione a palafitta che si protende sul mare Adriatico, il Trabocco Turchino. Sono siti speciali, legati alla nostra identità e la nostra memoria che a volte, versano in stato di degrado o di abbandono e che si desidera salvare e proteggere, agendo concretamente per il loro recupero o per la loro conoscenza e valorizzazione. L’iniziativa è del Fai in collaborazione con Intesa Sanpaolo. Dall’enorme numero di voti raccolti dal lancio dell’iniziativa con quasi 400.000 voti ricevuti, per più di 20.000 “luoghi del cuore” in tutta Italia, la campagna dimostra che, sempre di più, i cittadini la considerano uno strumento efficace per dar seguito all’impegno di offrire un futuro ai luoghi che amano. Infatti dal 2003 sono ben 92 gli interventi sostenuti finanziariamente per luoghi d’arte e di natura in 17 regioni.

 

Editoriali

Guida TV

MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDROGEOLOGICO

MITIGAZIONE DEL RISCHIO IDROGEOLOGICO

Pescina, 21 ottobre 2018 -

L’Amministrazione comunale comunica che sono in corso di ultimazione i lavori di completamento delle opere finalizzate alla mitigazione del rischio idrogeologico nel territorio di Venere dei Marsi, in un’area a rischio molto elevato, classificata come R4. Gli interventi hanno interessato 3 zone sovrastanti l’abitato dove sono state installate barriere paramassi e reti metalliche ad alta resistenza per la messa in sicurezza di alcuni pendii rocciosi potenzialmente pericolosi. Sono stati imbragati ed ancorati, inoltre, alcuni massi instabili e perlustrata e bonificata l’intera area oggetto dei lavori.

   

Primo piano

TROPPI CANTIERI E CODE SULLA A14

TROPPI CANTIERI E CODE SULLA A14

Fossacesia, 21 ottobre 2018 -

“Chiediamo ad Autostrade per l’Italia di dare tempi certi sulla conclusione dei lavori lungo la A14, nel tratto abruzzese".  La direzione dell' UDC abruzzese, attraverso il suo segretario regionale, Enrico Di Giuseppantonio, è intenzionata a fare chiarezza sui forti e snervanti rallentamenti del traffico lungo l’autostrada adriatica a causa della presenza dei numerosi cantieri aperti in prossimità di alcuni viadotti.  “Comprensibile che dopo quando avvenuto a Genova, la società che gestisce la A14 proceda a delle verifiche. Quel che non trova giustificazione è la spiegazione sul tipo d'interruzione. La contemporaneità dei lavori su vari punti del tratto abruzzese, provoca rallentamenti e lunghe code - mette in evidenza Di Giuseppantonio - Tutto ciò ha delle conseguenze sui tempi di percorrenza, in particolar modo per i tanti bus di linea, che quotidianamente consentono ai pendolari di raggiungere importanti città, per i mezzi adibiti al trasporto merci e per chi prende l’autostrada per motivi di lavoro. Per queste ragioni sollecitiamo la direzione della Società Autostrade per l’Italia perché sia chiara sui tempi d’intervento”.

   

DURANTE LA RACCOLTA DELLE OLIVE

DURANTE LA RACCOLTA DELLE OLIVE

Pescara, 21 ottobre 2018 -

Ci giungono notizie di quotidiane ed improvvise visite nelle campagne del Chietino, ma nel Vastese in particolare, da parte di rappresentanti dell’Ispettorato provinciale del lavoro. Il fenomeno ci era stato già segnalato durante la recente raccolta dell’uva e si sta ripetendo in questa appena avviata di raccolta delle olive. L’azione degli ispettori è tesa a combattere l’inqualificabile fenomeno del lavoro nero in agricoltura e la sanzione a carico delle aziende sono piuttosto pesanti rapporto al numero di lavoratori irregolari che vengono trovati. Chiaramente siamo d’accordo sul principio ma nello specifico del comparto olivicolo qualche evidente sottolineatura intendiamo farla ossia:

-          in molti casi si adotta il sistema del reciproco aiuto tra famigliari e parenti nella raccolta;

-          in tanti casi si tratta solo di pochi giorni di lavoro e, in luogo del pagamento della giornata lavorativa, si fa ricorso alla spartizione del prodotto. A tal riguardo, come organizzazione del settore, suggeriamo di avvalersi dei contenuti dell’articolo 56 della legge sui “patti agrari” 203/82 che limita il tutto a periodi limitati ed alle singole coltivazioni stagionali.

   

BROADWAY È ALL’ANGOLO

BROADWAY È ALL’ANGOLO

Pescara, 21 ottobre 2018 -

Il pieno di energia con la Baltimore Production. Ormai manca poco all’appuntamento tanto atteso che scalderà gli animi dei buoni intenditori di musica e spettacolo per il prossimo ed ormai imminente inverno con la mini stagione teatrale “Broadway è all’angolo”. La stagione presentata dalla Baltimore Production è composta da due spettacoli: quello targato The Harlem Voices che ci sarà il 12 dicembre 2018, ed un secondo interessante appuntamento con Dirty Dancing previsto per il 14 marzo 2019, entrambe presso un’elegante location qual è il Teatro Massimo di Pescara, da anni sede di grandi appuntamenti di forte impatto. Per l’anno 2018, approdano in Italia The Harlem Voices con un gospel d’eccezione, intenso e dinamico per di più finalizzato a creare melodie armoniche e “vive”; si tratta di un gospel travolgente che spazia tra i diversi toni del noto r’n’b, del soul e del funky. Un’esplosione di note che sapranno arrivare dritte al cuore degli ascoltatori. Quello che verrà proposto a Pescara, ma non solo, sarà uno spettacolo, particolarmente energico e vivace poiché gli artisti in questione amano esibirsi perfino in coreografie che risultano una vera gioia anche per gli occhi e conferiscono un tocco in più di allegria al già magico periodo natalizio.

   

CITTÀ PIÙ BELLA E SICURA

CITTÀ PIÙ BELLA E SICURA

Martinsicuro, 21 ottobre 2018 -

È quantomeno grottesco leggere chi, per cinque anni ha governato questa Città tenendola nel più completo degrado e nell’immobilismo assoluto, criticare chi, in appena un anno e mezzo ha già fatto tanto per Martinsicuro e Villa Rosa, ridandole decoro, dignità ed una visione amministrativa che guarda al futuro ed al bene della collettività” dichiara l’Assessore truentino al Bilancio ed alle Finanze, Alduino Tommolini. “Visto che i consiglieri di Città Attiva tirano in ballo sempre il sottoscritto, dimostrando ogni volta una particolare acredine personale, che nulla ha a che vedere con questa Città ed i suoi problemi, mi corre l’obbligo di smontare, punto per punto, le loro solite “deliranti farneticazioni” – prosegue Tommolini – è vero che i lavori sulle scuole furono approvati nel 2015, ma è altrettanto vero che per incapacità della precedente Amministrazione furono lasciati ad “ammuffire” nei cassetti degli uffici comunali e solo oggi, grazie alla nostra volontà di investire sul miglioramento degli edifici scolastici, è stato possibile dar loro attuazione concreta”.

   

Altre notizie

LEGGE NAZIONALE SULLA PANIFICAZIONE

LEGGE NAZIONALE SULLA PANIFICAZIONE

Pescara, 21 ottobre 2018 -

Delegazione Fiesa Assopanificatori Confesercenti incontra alla camera dei deputati l’on. Gadda, promotrice del progetto di legge in materia di materia di produzione e vendita del pane fresco. Il 31 ottobre, a Pescara, confronto tecnico-scientifico sulle problematiche della panificazione nel sistema alimentare: giornalisti, tecnologi, studiosi e ricercatori si confronteranno sulla complessa materia. Fiesa Assopanificatori Confesercenti, dopo aver incontrato l’On. L’Abbate, primo firmatario della proposta del gruppo cinque stelle, in materia di produzione e vendita del pane, ha incontrato nei giorni scorsi l’on. Maria Chiara Gadda del gruppo Pd, promotrice della proposta in materia di produzione e vendita di pane, in continuità con la proposta Romanini approvata la scorsa legislatura alla Camera dei Deputati. Con la nuova legislatura sono state presentate nuove iniziative di Progetti e Disegni di legge alla Camera e al Senato. È così ripartito il confronto parlamentare per la nuova legge sul pane fresco. L’auspicio di Fiesa Assopanificatori, considerato anche che molte delle iniziative presentate ricalcano lo schema della Romanini, che si era giovato anche del contributo determinante delle Associazioni di categoria, è che si possa addivenire in tempi stretti alla redazione di un testo unico, in modo da accelerare l’iter parlamentare. Infatti, occorre evitare quello che successe nella precedente tornata legislativa quando il testo condiviso alla Camera a firma dell’On. Romanini, si arenò in Senato, all’ultimo scoglio, per interruzione della legislatura.

   

SPORT E GIUSTIZIA

SPORT E GIUSTIZIA

Pescara, 21 ottobre 2018 -

A Pescara 250 avvocati hanno partecipato all’incontro sulla tutela del minore nello sport tra giustizia ordinaria e giustizia sportiva. Illustri esperti hanno relazionato sull’argomento.


Un interessante convegno dal tema “la tutela del minore nello sport tra giustizia ordinaria e giustizia sportiva”, si è tenuto nel pomeriggio di ieri presso l’Aula Magna “E. Alessandrini” del Tribunale di Pescara. L’incontro è stato organizzato in stretta collaborazione tra l’Ordine degli Avvocati di Pescara, Fondazione Forum Aterni, Scuola Regionale dello Sport Coni Abruzzo e Comitato Territoriale Fipav Abruzzo Sud Est. Sono stati 250 gli avvocati iscritti al seminario, di cui oltre 40 non appartenenti al Foro di Pescara, a testimonianza del grande interesse che ha suscitato l’appuntamento, tanto da richiamare l’attenzione di legali giunti da ogni parte d’Abruzzo.  I lavori sono stati aperti dal dottor Angelo Mariano Bozza, presidente del Tribunale di Pescara, dall’avvocato Donato Di Campli, presidente dell’Ordine degli Avvocati di Pescara, dal dottor Emidio Santacroce, delegato provinciale del Coni Pescara, e dal dottor Fabio Di Camillo, presidente della Fipav Abruzzo. Nel corso del pomeriggio si sono succeduti diversi relatori con interventi di vario genere. L’avvocato Andrea Monti, professore a contratto di Elementi di diritto e legislazione sportiva presso l’Università di Chieti, ha parlato del minore e la giustizia sportiva. Questi ha tenuto ad evidenziare come il meccanismo della tutela giurisdizionale della Federazione Italiana Pallavolo sia in assoluto il più all’avanguardia e garantista dell’intero sistema Coni. Notevole e particolarmente apprezzato è stato anche l’intervento dell’avvocato Massimo Rosi, presidente del Tribunale Federale Fipav, che si è soffermato sul ruolo del giudice e del procuratore federale nei procedimenti che coinvolgono i minori.

   

ULTIMO APPUNTAMENTO

ULTIMO APPUNTAMENTO

Luco dei Marsi, 21 ottobre 2018 -

É in programma per oggi l'ultima apertura della stagione per l'area archeologica di Anxa Angitia. L'appuntamento offrirà l'occasione, a grandi e piccoli, di una full immersion nella storia dei Marsi, attraverso la straordinaria narrazione delle vestigia di Anxa, in cui sorgono i resti dell'antico santuario di Angizia, sotto la qualificata guida dell'archeologa Daniela Villa. Il sito archeologico accoglierà i visitatori dalle 10 alle 13 che, dalle 11.30, potranno partecipare alla visita guidata all'area.

   

ANCORA TU

ANCORA TU

Città Sant'Angelo, 20 ottobre 2018 -

Ottima prevendita per lo spettacolo che andrà in scena al teatro di Città Sant’Angelo. Prima assoluta, per la stagione 2018-2019, questa sera alle ore 21,00, nel teatro comunale di Città Sant’Angelo per i Prendila Così, la nota tribute band di Lucio Battisti che metterà in scena un omaggio in 2 atti al genio di Poggio Bustone (RI). La commedia, “Ancora Tu” diretta da Graziano Gabriele, è firmata a più mani, oltre che dallo stesso regista, anche da Flavio e Paolo De Carolis. Oltre all’Amministrazione comunale di Città Sant’Angelo, anche il Premio Nazionale Paolo Borsellino per il suo XXIII anno propone in anteprima nazionale lo spettacolo teatrale- musicale “ANCORA TU”. Si tratta di una vera e propria novità, un’idea originalissima che mai nessuno aveva osato realizzare. Non ci sono tracce, infatti, di un’esperienza così ardua come quella di portare sul palcoscenico la vicenda umana e professionale di Lucio Battisti, uno dei più discussi e amati protagonisti e vero innovatore della canzone pop italiana. Lo spettacolo nasce dall’idea di tendere il filo della narrazione, attraverso la linea della storia rappresentata da un chiaro elemento scenografico, verso un colloquio piuttosto verosimile con ‪Lucio Battisti.

   

OFFICINA APERTA 2018

OFFICINA APERTA 2018

Guardiagrele, 20 ottobre 2018 -

L'officina, l'opi-ficio, è il posto in cui l'opera, si fa.  Nei due giorni di OFFICINA APERTA 2018 sarà possibile essere non solo spettatori ma anche attori di questo fare. L'atto creativo dell'artigiano diventa un'azione partecipata, l'officina apre le sue porte:

•          per mostrare la bellezza che può scaturire sviluppando e coltivando un talento che tutti, in quanto esseri umani, ci portiamo dentro;

•          per indicare che arte e artigianato non sono ambiti separati;

•          per vivere l’incontro, il confronto, la collaborazione, la condivisione, come dimensioni che arricchiscono le nostre vite in maniera tangibile;

•          per sperimentare concretamente che nuove modalità di esistenza e di aggregazione sociale non sono solo possibili ma necessarie per i nuovi tempi, i tempi delle nuove comunità, oltre l’ego.

 

OFFICINA APERTA 2018 - Poesia del fare è una mostra di artigianato artistico, in cui non solo l'opera ma anche l'artigiano sono presenze vive e interattive, in una manifestazione dedicata all'arte e alla relazione tra persone. Nel corso dei due giorni di apertura, la mostra di artigianato artistico funzionerà anche come un grande laboratorio rivolto a tutti, in cui sarà possibile sperimentarsi, sotto la guida di alcuni degli artigiani-artisti presenti, nell'utilizzo di varie tecniche e nella lavorazione di diversi materiali (legno, metallo, pietra, ceramica, tessuto).

   

NUOVE STRUTTURE PER L'UDA

NUOVE STRUTTURE PER L'UDA

San Giovanni Teatino, 20 ottobre 2018 -

Sopralluogo del Magnifico Rettore Caputi e del Sindaco Marinucci. "San Giovanni Teatino ha una localizzazione molto favorevole. Sambuceto è un ponte di collegamento tra le nostre strutture di Chieti e di Pescara". Con queste parole il Magnifico Rettore dell'Università D'Annunzio Sergio Caputi ha concluso la sua visita/sopralluogo accompagnato dal Sindaco Luciano Marinucci e dall'assessore all'urbanistica Ezio Chiacchiaretta. La delegazione dell'Ud'A, guidata dal Magnifico Rettore, e ricevuta a metà mattinata a Palazzo di Città, era composta dal direttore Generale Giovanni Cucullo e dai presidenti dei corsi di laurea Angela Di Baldassarre (Scienze delle attività motorie e sportive) e Giorgio Napolitano (Scienze e tecniche delle attività motorie preventive). "Stiamo valutando la possibilità di incrementare le strutture dei corsi di laurea, triennale e specialistica, in scienze motorie e quindi - ha spiegato Caputi - stiamo esaminando le possibilità che ci sono sul territorio, tra Chieti e Pescara, ed individuare un luogo dove sviluppare le nostre potenzialità in questo senso".

   

UNO DEI NOVE MARTIRI AQUILANI

UNO DEI NOVE MARTIRI AQUILANI

Tornimparte, 20 ottobre 2018 -

Domani, domenica 21 ottobre, alle ore 17:00, presso il centro culturale ANCeSCAO a Villagrande, Tornimparte renderà omaggio a Francesco Colaiuda, ucciso dai nazifascisti il 23 settembre del 1943 durante la strage passata alla storia sotto il nome di ‘Eccidio dei IX martiri’.  L'evento è stato organizzato dalla Consulta Giovanile di Tornimparte, che dimostra una volta di più, un'attenzione ai temi culturali ed una sensibilità sociale fuori dal comune; i giovani di oggi che ricordano i loro coetanei di allora per non dimenticarne il sacrificio e farne, anzi, tesoro per costruire un Paese più equo e più giusto. La serata si articolerà sugli interventi di: Giacomo Carnicelli (Sindaco del Comune di Tornimparte), Martina Gigante (Presidente della Consulta Giovanile di Tornimparte), David Adacher (Istituto Abruzzese per la Storia della Resistenza e dell’Italia Contemporanea), Maria Urbani (docente del Liceo Artistico ‘F. Muzi’), William Giordano (Segretario della sezione aquilana dell’ANPI). Verrà, inoltre, allestita una mostra con i lavori che gli studenti del Liceo Artistico 'F. Muzi' hanno dedicato ai Nove Martiri Aquilani                                                                               

   

BANDO REGIONALE FARE CENTRO

BANDO REGIONALE FARE CENTRO

Montebello di Bertona, 20 ottobre 2018 -

Con lo scorrimento della graduatoria del bando Fare Centro nel Cratere Sismico del Gran Sasso, la Regione Abruzzo ha concesso un contributo del 70% sul progetto de minimis di circa duecentomila euro alla cooperativa L’Arca, aderente a Legacoop Abruzzo, con sede legale a Montebello di Bertona. L’area del cratere sismico comprende il territorio del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Il tragico terremoto del 6 aprile 2009 con epicentro all’Aquila, le numerose e continue frane nelle zone delle colline argillose della fascia orientale del Gruppo del Gran Sasso, le violente valanghe con la distruzione dell’albergo di Rigopiano il 18 gennaio del 2017, hanno determinato negli ultimi anni un senso di impotenza e paura tra i residenti e i turisti, con la difficoltà a reagire positivamente di fronte a fenomeni naturali così imprevedibili e pericolosi. Il turismo tradizionale è crollato, le attività economiche sono sprofondate in una crisi senza precedenti, ricostruire edifici e palazzi sarà possibile, ma restituire ai luoghi colpiti dal sisma, il tessuto sociale ed economico sarà̀ difficile. Alla crisi del flusso turistico si assiste all’inesorabile abbandono dei centri abitati montani. Un “popolo migratore” si sposta, ormai da alcuni decenni, verso le aree urbane della costa. Continua l’esodo dei giovani nelle grandi città italiane, europee e perfino in altri continenti, in cerca di un lavoro stabile. In questo difficile contesto la coop L’Arca di Montebello di Bertona, esperta in comunicazione ambientale, produzione audiovisivi e sviluppo sostenibile e sociale, con il Laboratorio del Paesaggio vuole avviare un percorso nuovo, utile sia alla società residente sia ai nuovi potenziali fruitori esterni.