Notizie in evidenza

IL VOLTO DELLA VERITÀ

La diffusione del culto del Volto Santo nelle Filippine e tra i cattolici di altri paesi asiatici nella testimonianza del cardinale Luis Antonio Tagle

di Antonio Bini

Soltanto pochi anni fa la secolare festa di maggio del Volto Santo a Manoppello vedeva l’esclusiva partecipazione di devoti del paese e di quelli provenienti da alcune località della regione, che fino agli anni sessanta raggiungevano a piedi il santuario, organizzati in compagnie, con in testa un crocifero o l’insegna del Volto Santo, che nei restanti giorni dell’anno custodito nelle rispettive chiese.  Quest’anno la festa ha visto la straordinaria partecipazione del cardinale di Manila, Luis Antonio Tagle, che ha presieduto la celebrazione della messa e ha poi partecipato alla processione che conduce la sacra immagine dal Santuario verso la chiesa parrocchiale di San Nicola, nel centro storico di Manoppello, ossia nel luogo dove un misterioso pellegrino la portò nel Cinquecento.

In continuità con la devozione popolare del passato, quest’anno sono arrivate le Compagnie di Vacri e di Contrada Santa Giusta di Lanciano, mentre sono stati in tanti i pellegrini che hanno raggiunto il santuario da ogni parte d’Italia e dall’estero. Tra quest’ultimi anche un gruppo di ortodossi russi. Tutti insieme, accomunati dal desiderio di partecipare ad un rituale che presenta aspetti molto suggestivi e assolutamente unici. Un segno di quanto quel mondo che per secoli aveva nascosto il Volto Santo si sia aperto al mondo.

Nella sua introduzione alla messa, il rettore del Santuario ha ringraziato il cardinale per aver voluto aderire all’invito, nonostante i suoi numerosi impegni internazionali, essendo anche responsabile della Caritas Internazionale. P. Carmine Cucinelli ha voluto ricordare come nell’agosto 2015, nell’imminenza della seconda missione internazionale del Volto Santo nelle Filippine, Canada e Usa, il cardinale di Manila aveva voluto rivolgere un sentito saluto a vescovi, religiosi e devoti delle Filippine e allo stesso p. Carmine, per la sua presenza in occasione dell’anniversario dell’intronizzazione del Volto Santo a Nampicuan, nella chiesa ora divenuta il primo Santuario del Volto Santo in Asia. Il porporato, accolto da uno spontaneo e prolungato applauso, ha voluto farsi personale interprete e testimone del crescente culto del Volto Santo nelle Filippine e, di conseguenza, anche tra i cattolici di altri paesi asiatici, portando “i suoi saluti e auguri di pace dalle Filippine, dove la devozione al Santo Volto è viva, vibrante e largamente diffusa”.

Iniziando la sua omelia, ha affermato che “con gioia partecipava alla festa del Volto Santo”.  Nello sviluppare riflessioni teologiche sul volto umano di Cristo, Tagle – innanzi alla sacra immagine -  ha affermato che la stessa rappresenta “una grande benedizione concessa a tutti noi”. La processione si è poi sviluppata mantenendo il rituale tradizionale di sempre. Al termine della messa, ha raggiunto il Santuario il Santo Patrono di Manoppello, san Pancrazio, venuto “a prendere” il Volto Santo, fermandosi in attesa sul sagrato. Un esempio seguito in passato anche da diversi paesi vicini, con intere comunità in processione al Volto Santo insieme ai loro santi patroni, a testimonianza dell’importanza che la devozione popolare attribuiva all’immagine di Cristo, prima ancora che studi e ricerche negli ultimi anni ne rivelassero l’unicità e l’autenticità, riconoscendola infine nella leggendaria Veronica (vera-ikon), per anni avvolta e forse protetta dall’oblio.

Poi il coro della basilica, diretta dal maestro Nicola Costantini, la banda, una doppia fila di bambini vestiti da angioletti e quindi il cardinale, insieme a p. Carmine Cucinelli, p. Paolo Palombarini, e altri religiosi tra cui don Bonifacio (Ted) Lopez, sacerdote filippino della Diocesi di Roma, che precedono il Volto Santo, con a seguire il sindaco di Manoppello insieme ad altri sindaci dei comuni limitrofi, che indossano la fascia tricolore e quindi da lunga folla di partecipanti. Durante il percorso sono visibili i manifesti di saluto e benvenuto che il Comune ha fatto affiggere sui muri della cittadina. Al termine della discesa i portatori del Volto Santo si fermano, facendo ruotare il trono sul quale è fissato l’ostensorio per la benedizione, un tempo diretta alle popolazioni e ai territori circostanti. Ma oggi il cardinale Tagle impartisce la sua benedizione sul mondo.

La processione poi riprende lentamente il suo percorso, tra canti, preghiere, pause di meditazione e suoni di banda. Avvicinandosi al paese iniziano vibranti e prolungati spari, il cosiddetto “Saluto al Volto Santo”. La processione raggiunge il centro storico tra ali di folla, mentre dai balconi, sui quali sono esposte coperte lavorate a mano, piovono petali di fiori al passaggio del Volto Santo. All’inizio del corso principale, la processione si ferma all’inizio di corso Santarelli, per consentire il rientro della statua di San Pancrazio nell’omonima chiesa, salutato dall’applauso dei presenti.  Il Volto Santo riprende il cammino, raggiungendo la chiesa di San Nicola, dove sarà vegliato tutta la notte, per poi far rientro al santuario nella mattina successiva.

Incontro tante persone, tra cui lo scrittore Paul Badde, le studiose tedesche s. Blandina Paschalis Scloemer e sr. Petra-Maria Stainer. Mi fermo a salutare sr. Laura. Quando l’anziana suora mi vede si commuove, inizia a piangere. Era ed è legatissima al Volto Santo. È tornata a Manoppello per la festa, dopo che il suo convento della Alcantarine, adiacente alla chiesa di S. Nicola, è stato chiuso dal dicembre, scorso dopo oltre un secolo di vita.  Il sindaco, Giorgio De Luca, invita il cardinale nella sede del Comune, a poca distanza, per un saluto ufficiale alla presenza di altri amministratori. Lo seguono molte persone. Nel corso di una intervista alla domanda su quali fossero state le sue prime impressioni provate nell’incontrare per la prima volta il Volto Santo, il cardinale Tagle ha confessato di possedere una riproduzione dell’immagine ricevuta in dono da parte dall’Ambasciatrice delle Filippine presso la Santa Sede, Mecedes A. Tuason. Ha poi aggiunto che entrando in chiesa e fermandomi in preghiera al primo banco vicino all’altare, si era sono “sentito accolto, raggiunto da uno sguardo di tenerezza da parte di quel Volto che parla, che vive e che non incute timore. Un volto di verità”.

Tornando alla conoscenza e al culto del Volto Santo, il cardinale non ha dimenticato di ricordare il ruolo rivestito da Daisy Neves, devota americana di origini filippine, che da alcuni è impegnata con straordinaria generosità e instancabile dedizione nella divulgazione della sacra immagine, con numerose iniziative, in vari paesi, tra cui Filippine, Canada, Usa, Italia, Libano. Scorrendo le pagine del volumetto “The Holy Face, from Manoppello to the world”, da me pubblicato lo scorso anno – Tagle ha voluto ringraziare dal Santuario del Volto Santo la signora Neves e la crescente rete di amici e religiosi, diffusa in vari paesi del mondo, insieme a quanti sono impegnati nel divulgare la conoscenza del Volto Santo. ”.  Il cardinale è tornato ad approfondire alcuni aspetti specifici della teologia del Volto Santo nel corso di una intervista rilasciata a Vittoria Biancardi di TV2000.

Prima di lasciare Manoppello, il porporato ha ringraziato i cappuccini per la fraterna e calorosa accoglienza, affermando che per lui è stata una grazia celebrare la festa del Volto Santo alla presenza di tanti pellegrini, invitando infine a pregare – da Manoppello - per la pace in Siria e Venezuela e per le popolazioni che soffrono la fame in Africa. Infine una piccola curiosità. In questi ultimi anni sono stati tanti i cardinali a visitare il Volto Santo, prima e dopo l’arrivo di Benedetto XVI, eppure Luis Antonio Tagle è il primo cardinale a presenziare la festa del Volto Santo, guidando e partecipando per intero all’intero percorso della processione, che misura oltre due chilometri. Per registrare la presenza di un cardinale alla festa del Volto Santo bisogna andare indietro nel tempo, al 18 maggio 1947, quando a Manoppello giunse a Manoppello il cardinale Benedetto Aloisi Masella, per benedire il nuovo prezioso reliquario che la popolazione e gli emigranti vollero realizzare in ringraziamento al Volto Santo per essere stati risparmiati dalle distruzioni della guerra. In quell’occasione, il cardinale prese parte alla processione, limitatamente alla parte finale, percorrendo soltanto un centinaio di metri.

 

Editoriali

Guida TV

DI CHE GUSTO SEI

DI CHE GUSTO SEI

Pescara, 25 maggio 2017 - Tutto pronto per il Festival “DI CHE GUSTO SEI” che si terrà dal 26 al 28 maggio al Porto Turistico “Marina di Pescara”. Sarà di scena l’Abruzzo con le sue eccellenze e le sue golosità alla quinta edizione dell’evento, promosso da Camera di Commercio di Pescara in collaborazione con Confartigianato Pescara, presentato questa mattina in conferenza stampa.

   

Primo piano

CORSI PER AGENTI DI COMMERCIO

CORSI PER AGENTI DI COMMERCIO

Teramo, 25 maggio 2017 - Sabato 27 maggio ATSC parteciperà al Forum Agenti Roma per presentare il Corso di Laurea in Comunicazione per l'azienda e il commercio e i 5 corsi professionalizzanti organizzati in partenariato con gli Spin-off Cisrem e Really New Minds dell'Università degli Studi di Teramo. Sia il corso di laurea che i 5 corsi professionalizzanti sono accreditati presso l'Enasarco, che investe sugli agenti di commercio iscritti con l'erogazione del relativo contributo pari al 50% del costo complessivo.

   

DAL BIOGAS AL BIOMETANO

DAL BIOGAS AL BIOMETANO

Collarmele, 25 maggio 2017 - Si è svolta ieri una giornata di approfondimento sul biometano -  nuova risorsa energetica prodotta dal biogas partendo da scarti agricoli e rifiuti -  inserita nel calendario degli Energy Day della Sustainable Energy Week promossa dalla Commissione Europea. Appuntamento alla sala Edoardo De Filippo con il convegno “Biometano un chiaro esempio di economia circolare” promosso dal Consorzio Ecogas con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, della Regione Abruzzo, del Comune di Collarmele e del Kyoto Club.

   

LA RICERCA DI ARCO ABRUZZO

LA RICERCA DI ARCO ABRUZZO

Pescara, 25 maggio 2017 - Arco Consumatori ha esaminato le carte dei servizi presenti nei siti aziendali, che nel settore dell’autotrasporto pubblico si chiamano della mobilita’ di 11 vettori che operano in Abruzzo, urbani ed interurbani (Arpa, Sangritana, Gtm) – Tua, La Panoramica, Di Fonzo, Baltour, Marozzi, Marino, Dicarlobus, Flixbus, Eurolines. 

   

METAMER PRIMARIO OPERATORE ENERGETICO

METAMER PRIMARIO OPERATORE ENERGETICO

Domenica 28 maggio Pescara ospiterà la quarta edizione della Maratonina del Mare. È la “Pescara Half Marathon”, la gara podistica più importante d’Abruzzo per numero di iscritti che vedrà la partecipazione di atleti nazionali e internazionali.

   

Altre notizie

INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA

INTERVENTI DI MESSA IN SICUREZZA

Teramo, 25 maggio 2017 - Sono iniziati ieri a Roseto - alla presenza fra gli altri del sindaco Sabatino Di Girolamo, del consigliere provinciale delegato alla viabilità, Mauro Scarpantonio e del vicepresidente della Provincia, Mario Nugnes -   i lavori di messa in sicurezza della ex statale 150, nel tratto che attraversa le località San Giovanni. Un intervento da 420 mila che, fra le altre cose, prevede la realizzazione di un marciapiedi (lato mare) e la regimentazione delle acque.

   

PALERMO CHIAMA ITALIA…

PALERMO CHIAMA ITALIA…

Ricordare non solo Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, ma anche i tanti che, in silenzio, compiono, anche a costo della loro stessa vita, il proprio dovere per il bene della collettività: questo è il filo conduttore che ha caratterizzato la Giornata della Legalità a Teramo.

 

   

IL CASO SOLINA

IL CASO SOLINA

Sulmona, 25 maggio 2017 - L'antico grano della montagna abruzzese appena iscritto fra le Varietà da conservazione e già presidio Slow Food è stato inserito, unico in Italia, fra i quattro casi-studio europei di valorizzazione della Biodiversità Agraria. È stato appena iscritto nel Registro Nazionale Varietà da Conservazione presso il Ministero dell'Agricoltura, ad opera della Regione Abruzzo, è già presidio Slow Food e gode di un successo di mercato che fa crescere costantemente la domanda: il grano Solina, autentica eccellenza abruzzese, è diventato un caso sovranazionale fra agricoltura e gastronomia.

   

#CODICEDISICUREZZA

#CODICEDISICUREZZA

Al via la campagna di sensibilizzazione promossa da FIAB per sollecitare il Governo ad approvare la riforma del Codice della Strada, ferma in Senato da due anni e mezzo.  Tra le iniziative per chiedere regole nuove sulle strade, l’invito per tutti i cittadini a condividere con l’hashtag della campagna la foto di un laccetto bianco indossato o attaccato al proprio veicolo.   “Priorità per l’utenza non motorizzata”, una sola frase riassume le proposte di FIAB al disegno di legge, presentate nel luglio 2015 

Milano-Pescara, 25 maggio 2017 “La cronaca degli incidenti delle ultime settimane, che hanno coinvolto anche personaggi del mondo sportivo da Scarponi a Hayden, ha tragicamente riportato alla ribalta il problema della sicurezza sulle nostre strade che, inutile negarlo, è da tempo un’emergenza per il nostro Paese”.

   

UN SARTO PER SIGNORA

UN SARTO PER SIGNORA

Pescara, 25 maggio 2017 - Domani sera alle ore 21 la compagnia teatrale “Piccolo Teatro della Verrerie" presenterà la commedia brillante in tre atti "Un Sarto per signora", liberamente ispirata all’opera di George Feydeau. Lo spettacolo, ultima replica nel capoluogo adriatico, si terrà presso il Teatro Auditorium della Parrocchia Madonna del Rosario in via Cavour 9 nei pressi di piazza Duca a Pescara e vedrà, tra gli interpreti, Mirko Modesti, Maria Luisa Simone e Piero Montesi. 

   

#LARABBIADEIPRESIDI

#LARABBIADEIPRESIDI

Anche in Abruzzo monta la protesta nella nostra regione dei dirigenti scolastici: crescono le responsabilità, diminuiscono i poteri e i fondi. Giovedì tutti a Roma per una manifestazione di protesta

Chieti, 24 maggio 2017 - Sempre più oneri, sempre meno strumenti, sempre meno soldi. È quanto lamentano i dirigenti scolastici aderenti ad Anp - Associazione Nazionale Dirigenti e Alte Professionalità della Scuola e ad altre sigle sindacali, che giovedì 25 maggio saranno a Roma per una manifestazione di protesta al Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca Scientifica e a Montecitorio, dove sono attesi anche due pullman dall'Abruzzo con un centinaio di presidi.

   

FACCIAMO PIÙ BELLA LA SPIAGGIA

FACCIAMO PIÙ BELLA LA SPIAGGIA

Ortona, 24 maggio 2017 - Domenica scorsa, in contrada Foro di Ortona, si è svolta la seconda edizione dell'iniziativa "Facciamo più bella la spiaggia del Foro" organizzata dall'Associazione TorreForo. Lo scopo era quello di pulire il tratto di spiaggia lungo circa 1,5km compreso tra la foce del fiume Foro ed il ruscello Ghiomera, comprendente anche il "Parco delle dune" istituito dal Comune di Ortona nel 2007 e luogo dove nidifica l'uccello Fratino, specie protetta a livello europeo (direttiva CEE 79/49) nonchè uno dei parametri per l'assegnazione della Bandiera Blu. Questa spiaggia ha un ecosistema molto particolare, dall'equilibrio delicato e da preservare.L'evento è stato patrocinato dalla Regione Abruzzo, dalla Provincia di Chiet, dai Comuni di Ortona, Tollo e Miglianico e dalle associazioni ambientalistiche WWF e MareVivo.  Numerosi sono stati gli sponsor che hanno supportato l'evento.Nonostante le condizioni ambientali non favorevoli caratterizzate da un forte vento e dalla minaccia di pioggia, i numerosi volontari accorsi hanno riempito decine di sacchi di rifiuti non biodegradabili (plastica, vetro etc) e raccolto anche diversi pneumatici.

   

SI RIAPRE LA STRADA

SI RIAPRE LA STRADA

Teramo, 24 maggio 2017 - Riaperta al traffico la provinciale 22, nel territorio di Morro d'Oro, nel tratto in prossimità della 150.  Chiusa da tre mesi per i lavori di consolidamento e ripristino dopo i danni causati dall'eccezionale nevicata di gennaio e dagli smottamenti che ne sono seguiti. Ad annunciarlo è il consigliere provinciale delegato alla viabilità, Mauro Scarpantonio: "Un intervento importante di consolidamento, drenaggio delle acque e ripristino del manto stradale.