Notizie in evidenza

UN EQUO RISARCIMENTO

Non è stato facile contrastare il connubio tra i poteri forti a danno dei più deboli: le vittime. Era necessario smontare le pregiudizievoli considerazioni dei politici che per sostenere l’interesse di profitto privato delle assicurazioni contrabbandavano come interesse sociale l’abbassamento dei risarcimenti alle vittime, ritenendolo necessario per diminuire le tariffe assicurative. Ci siamo impegnati a chiarire che la valutazione delle tariffe, rappresentando un introito, va correlata agli utili assicurativi, che essendo alti possono già permettere l’abbassamento delle tariffe, ritenuto di interesse sociale; i risarcimenti, invece, hanno a che fare con il danno alla persona, che è irreversibile, ed il loro abbassamento non provocherebbe la diminuzione del danno. Pertanto il risarcimento del danno alla persona non si tocca, e per esso abbiamo continuato a chiedere l’osservanza dei parametri delle Tabelle del Tribunale di Milano. Una richiesta che ha trovato sostegno con la creazione di un vasto movimento, centrato sulla Carta di Bologna dell’11 gennaio 2014, un documento contenente le richieste dei danneggiati per la tutela dei loro diritti.

È stata una lunga battaglia, fatta di convegni, rapporti con i politici, partecipazione alle audizioni, diffusione di comunicati alla stampa ed ai politici anche tramite tutte le sedi dell’AIFVS, ed addirittura pubblicazione a pagamento di una lettera su La Repubblica il 12 settembre 2012! Una battaglia iniziata dall’AIFVS ancor prima, poiché il 3 agosto del 2011 il Governo aveva varato uno schema di tabelle che dimezzava i risarcimenti alle vittime della strada rispetto alle Tabelle di Milano, riconosciute dalla giurisprudenza quale parametro di riferimento nazionale. A nome delle vittime della strada abbiamo fatto sentire il nostro dissenso, ed il Parlamento ha rimediato a fine ottobre con la votazione a larghissima maggioranza della Mozione Pisicchio, impegnando il Governo “a ritirare lo schema di decreto e a definire come valido criterio di riferimento i valori previsti nelle Tabelle del Tribunale di Milano”.

La decisione della Camera non era per niente scontata, tant’è che nel 2012, nei successivi incontri con il sottosegretario al Ministero dello Sviluppo economico, prof. De Vincenti, riscontravamo sempre l’orientamento a sostenere gli interessi delle Assicurazioni e non le ragioni delle Vittime. Ed anche il Ministro alla Salute Balduzzi ha tentato di approvare uno schema di decreto contrario ai diritti delle vittime, tentativo contrastato negli incontri con il Capo di Gabinetto, il consigliere Guido Carpani, e nell’ulteriore incontro del 16 aprile 2013, a cui partecipò una delegazione dell’Ania, ci siamo opposti ad un accordo al ribasso in danno delle vittime, bloccando l’approvazione del decreto.

Nell’audizione del 14 novembre 2013 presso la VI Commissione Finanze della Camera, tenuto conto di fuorvianti comparazioni, abbiamo dimostrato come il risarcimento del danno alla persona in Italia si collochi in una posizione mediana. Nelle successive audizioni, del 12 giugno 2015 presso la Commissione Finanze della Camera riunita con la X^ Commissione delle Attività Produttive, dell’11 novembre 2015 con la Commissione X^ Industria del Senato sono state ancora chiarite e documentate le ambiguità del sistema assicurativo, frutto della creazione della “Carta di Bologna”, ufficializzata come documento base del movimento per un mercato assicurativo concorrenziale e in grado di garantire al danneggiato la possibilità di scegliere il proprio medico, il proprio riparatore e di ottenere un giusto ed equo risarcimento. Il movimento ha riscontrato l’attenzione dei politici, sostenendo la possibilità di proposte di legge elaborate dal basso, che tengano conto dei diritti dei danneggiati e non degli interessi dei poteri forti. Da parte nostra il riferimento era sia al tema delle pene con misure che ne assicurino l’espiazione, e sia al tema del risarcimento, con l’indicazione delle Tabelle di Milano.

I risultati ottenuti con il ddl concorrenza il 2 agosto 2017 rappresentano per l’AIFVS una vittoria, poiché scongiurano l’abbassamento dei risarcimenti per le vittime della strada ed annullano le richieste riduttive dell’Ania, stabilendo per legge che “la tabella unica nazionale è redatta, tenuto conto dei criteri di valutazione del danno non patrimoniale ritenuti congrui dalla consolidata giurisprudenza di legittimità”. Un’affermazione che rimanda alla Tabella del Tribunale di Milano, i cui valori monetari sono ritenuti congrui dalla Suprema Corte di Cassazione. Il riconoscimento dei diritti delle vittime da parte dei decisori, ottenuto con faticoso impegno, gratifica l’AIFVS degli sforzi compiuti e sollecita tutti noi a continuare perché gli ulteriori sviluppi siano sempre a garanzia dei diritti delle vittime.

A tal fine dobbiamo vigilare perché il Ministero dello Sviluppo economico rispetti rigorosamente il dettato normativo senza farsi influenzare dalle numerose pressioni dei potenti gruppi assicurativi che, ora come allora, possono continuare nella loro azione, anche alla luce della lettura di recenti comunicati stampa. Auspichiamo, inoltre, che la medicina legale indipendente e non soggetta alle pressioni delle mandanti contribuisca all’elaborazione di tabelle medico legali aggiornate, che non ubbidiscano a freddi meccanicismi ma tengano conto delle reali sofferenze delle Vittime della Strada.

Giuseppa Cassaniti Mastrojeni

 

Editoriali

Curioso e bizzarro

Guida TV

L'IGIENE PUBBLICA

L'IGIENE PUBBLICA

Ortona, 16 agosto 2017 - L’Associazione TorreForo, domenica 6 agosto, ha riorganizzato l’evento “Facciamo più bella la spiaggia del Foro”. Questa iniziativa si è resa necessaria per sensibilizzare la nuova Amministrazione sulla gestione degli interventi di igiene pubblica che Ecolan effettua nel territorio a nord del comune di Ortona così come descritti nella proposta tecnica, stipulata tra Comune e suddetta società, che non viene applicata come previsto.

   

Primo piano

Ferragosto fra gli Anziani

Ferragosto fra gli Anziani

Anche quest’anno, come sempre dal 1988, Geremia Mancini, Presidente onorario di “Ambasciatori della fame”, ha voluto visitare in segno di solidarietà la “Fondazione Paolo VI - Centro Nazareth” di Pescara.

Pescara, 16 agosto 2017" - Un segnale di considerazione e tenerezza in un periodo dell'anno in cui spesso si avverte di più il senso dell’isolamento". così il Presidente onorario di “Ambasciatori della fame”, Geremia Mancini, che nella giornata di Ferragosto, ha voluto salutare e soffermarsi con gli ospiti e gli operatori della “Fondazione Paolo VI - Centro Nazareth” di Pescara in Piazza Garibaldi. La oramai tradizionale visita ha l’intento simbolico di essere una dedica a tutti gli anziani della città e della regione.

   

GLI OCCHIALI MAGICI

GLI OCCHIALI MAGICI

Celano, 16 agosto 2017 - Continua a sorprendere, incantare e commuovere la fiaba musicale “Gli occhiali magici” nel suo tour estivo 2017: arriva al Castello Piccolomini di Celano venerdì 18 agosto, ore 21:30. Il comune non si è fatta sfuggire l'occasione di inserirlo nel ricco cartellone estivo “Estate Celanese 2017”.Il testo letterario è di Daniele Evaristo musicata del maestro Francesco Massini, la voce recitante è affidata all'attore Corrado Oddi, il  direttore d'orchestra è il M° Massimiliano De Foglio, mentre l'esecuzione è di “Ensemble dell'orchestra dei ragazzi” con Marco Nucci (flauto), Piero Baruffa (clarinetto), Luvi Gallese e Adele Salvucci (violini), Sara Ciancone (Violoncello), Mauro Vaccarelli (contrabbasso) Francesco Vitagliani (glockenspiel e percussioni) e Tonio Vitagliani (vibrafono e percussioni).

   

MACONDO NIGHT E STREET FOOD

MACONDO NIGHT E STREET FOOD

Nelle serate del 14, 15 e 16 agosto è stato organizzato la prima edizione di Macondo Festival a Francavilla a Mare nel cuore storico di San Franco. Tre giorni dedicati allo spettacolo, alla musica e al divertimento delle performance degli artisti di strada, con l’obiettivo della valorizzazione di luoghi della città meno conosciuti e poco utilizzati come fulcro della vita cittadina per lo stimolo della creatività giovanile.

   

FRANTIC FEST

FRANTIC FEST

Francavilla al mare, 16 agosto 2017 - Venti in totale le band che si esibiranno al Tikitaka Villageun evento che rappresenta qualcosa di mai tentato prima in Abruzzo, ispirato ai grandi festival europei. L’intento dell’organizzazione è quello di unire sotto la stessa bandiera diverse sottoculture di musica alternativa, abbattendo le barriere tra i generi musicali.

   

Altre notizie

In archivio la prima edizione del Duathlon di Villa Scorciosa

In archivio la prima edizione del Duathlon di Villa Scorciosa

Il Duathlon di Villa Scorciosa è stato in grado di accogliere con successo l’approdo degli specialisti del binomio corsa a piedi-mountain bike con la perfetta organizzazione della Maniga Cycling Team di Luca Pizzi. La pioggia caduta qualche ora prima della partenza e l’insidia del viscido non hanno creato problemi ai 40 partecipanti che hanno disputato solo la staffetta individuale affrontando in sequenza 3 chilometri iniziali per la parte podistica, 3 giri di 5 chilometri cadauno per la mountain bike nelle campagne circostanti e un segmento finale di corsa a piedi sulla distanza di 1,5 chilometri dentro Villa Scorciosa.

   

Una nuova centrale: Alice Di Tizio

Una nuova centrale: Alice Di Tizio

L’ex Dannunziana Pescara, classe 2000, è pronta alla sua seconda stagione di B2: “Contenta di questa opportunità e di dare continuità alla mia crescita”.

Chieti, 16 agosto 2017 – Quinto nuovo innesto nel roster della Pallavolo Teatina 2017/2018. Dopo Claudia Mazzarini, Alice Di Tonto, Lorenza Lupidi e Noemi Palmieri, e oltre alle conferme dalla passata stagione, ecco Alice Di Tizio, giovane centrale diciassettenne ma con già alle spalle, nonostante l’età, una stagione in B2.

   

ARIEL A CASTELLO

ARIEL A CASTELLO

Casoli, 15 agosto 2017 - Torna per il terzo anno consecutivo Ariel a Castello, la manifestazione che prende il nome da uno dei più noti pseudonimi del Vate: dal 17 al 19 agosto il Festival Dannunziano organizzato dal Comune di Casoli e dall’Assessorato alla Cultura animerà tra incontri d’autore e sapori d’Abruzzo il Castello Ducale, che più volte nel passato accolse Gabriele d’Annunzio. Preceduto da cinque molto apprezzati appuntamenti fuori programma dal 22 luglio al 12 agosto, il Festival entrerà nel vivo a partire da giovedì 17 agosto.

   

AL VIA ONCE UPON A GAME

AL VIA ONCE UPON A GAME

Prende il via oggi il progetto europeo di scambio giovanile “Once upon a game” che si svolgerà fino al 28 agosto nella Valle del Giovenco con giovani provenienti da Italia, Spagna, Ungheria, Polonia, Slovacchia, Finlandia e Turchia. Un'occasione unica per i giovani locali di fare conoscenza diretta della realtà sociale e culturale europea attraverso un processo di socializzazione con coetanei di altre nazioni, basato sulla realizzazione di un progetto comune. Ancora aperta la possibilità di partecipazione a ragazze e ragazzi tra i 16 e i 30 anni.

   

JOHN FANTE FESTIVAL

JOHN FANTE FESTIVAL

Torricella Peligna, 15 agosto 2017 - La XII edizione del JOHN FANTE FESTIVAL “Il dio di mio padre”, diretta da Giovanna Di Lello, si svolgerà dal 25 al 27 agosto a Torricella Peligna. La manifestazione, fin dalla prima edizione, è organizzata dal Comune di Torricella Peligna per ricordare e omaggiare lo scrittore americano John Fante (1909-1983), il cui padre Nicola era un muratore originario proprio di questo piccolo paese abruzzese.

   

A MISURA DI DISABILE

A MISURA DI DISABILE

Giulianova, 15 agosto 2017 - Inaugurata ieri la spiaggia libera a misura di disabile, "Mare per tutti", posta sul lungomare sud tra le concessioni Lido "Serenella" e "Negril". Accessibile tramite nuovi stalli sosta riservati ed una passerella di 64 metri con piazzole di manovra, isola di servizio, la spiaggia libera a misura di disabile mette a disposizione dei fruitori un bagno con doccia in una struttura fissa e, grazie alla Eco.Te.Di., una Job, una carrozzina-sedia mare per disabili studiata per raggiungere, tramite ruote, lo specchio acqueo.

   

TINA BELLINI ALLO SPOLTORE ENSEMBLE 2017

TINA BELLINI ALLO SPOLTORE ENSEMBLE 2017

Pescara, 15 agosto 2017 - Per il secondo anno consecutivo le opere d'arte di Tina Bellini saranno allo Spoltore Ensemble. L'artista pescarese porterà i suoi "Riflessi d'Istinto", la serie di opere stampate su specchio con le quali l'artista porta l'osservatore in un viaggio tra i 5 sensi. Novità sarà anche l'esposizione di un prototipo di un'opera su specchio realizzata con stampa laser retro illuminata.

   

XVII PALIO DEL BARONE

XVII PALIO DEL BARONE

Serata finale con il magnifico corteo storico di 300 figuranti. I rioni storici di Terravecchia e Terranova si contenderanno il 17° drappo. La Gran Dama e i Baroni usciranno scortati da due dimore storiche di Tortoreto alto. Successo di pubblico nella prima serata di sabato 12 agosto sul lungomare di Tortoreto

Tortoreto, 14 agosto 2017 - Mercoledì 16 agosto alle ore 20,30 – ingresso libero - è la serata finale del Palio del Barone, della sfida dei rioni storici Terravecchia e Terranova che si contenderanno il drappo del 2017 (Attualmente il palmares è in perfetta parità, 8 drappi), quest’anno realizzato dall’artista ascolano Stefano Tamburrini.