economia & lavoro

Editoriali

Guida TV

CAMPUS CAME

CAMPUS CAME

L'Aquila, 22 settembre 2018 -

Più meritevoli delle scuole professionali italiane. CAME ospita in azienda per un tirocinio formativo Eduard Mihailoiu dell’istituto “Amedeo d’Aosta”, de L’Aquila, selezionato tra oltre 600 giovani in tutta Italia, per formare i tecnici di domani

 

Avvicinare i giovani alle nuove tecnologie con un’esperienza formativa orientata al mondo del lavoro: con questo obiettivo CAME - Gruppo italiano leader nella fornitura di soluzioni tecnologiche integrate per l’automazione di ambienti residenziali, pubblici e urbani - ha accolto nelle sue sedi di Dosson di Casier (TV) e di Sesto al Reghena (PN) i 20 studenti più meritevoli della quarta edizione di Campus CAME, selezionati tra gli istituti tecnici e professionali di tutta Italia. C’è anche un giovane de L’Aquila tra i migliori studenti che si sono aggiudicati un’esperienza formativa in azienda distinguendosi tra gli oltre 600 allievi di 20 istituti tecnici e professionali italiani. Si chiama Eduard Mihailoiu, ha 18 anni e studia all’istituto “Amedeo d’Aosta” del capoluogo abruzzese.

 

OBIETTIVO GDO

OBIETTIVO GDO

Pescara, 20 settembre 2018 - Si è svolta ieri 19 settembre a Pescara presso la sede di Confindustria l'ottava tappa dell'evento OBIETTIVO GDO - Come diventare fornitori della Grande Distribuzione Europea, un format lanciato nel 2016 dall'Ufficio Servizi Formativi di ICE Agenzia per la promozione all'estero e l'internazionalizzazione delle imprese italiane – nell'ambito del Piano Export Sud 2, attraverso il supporto tecnico di Wabel, società francese specializzata nella ricerca fornitori e gestione dei rapporti con le più importanti catene della GDO. Presenti oltre 40 aziende del settore agroalimentare abruzzesi e molisane.

 

VALORI DELLA COOPERAZIONE DI CREDITO

VALORI DELLA COOPERAZIONE DI CREDITO

Castiglione Messer Raimondo, 16 settembre 2018 -

Accrescere il proprio bagaglio di conoscenze, contribuire allo sviluppo culturale e sociale del territorio, scambiare idee e opinioni con soci ed esperti, acquisire nuove competenze e vivere una esperienza importante per sé stessi e per gli altri. Sono queste alcune delle opportunità e degli obiettivi dei Gruppi Giovani Soci delle BCC affrontati ieri, 14 settembre 2018, davanti agli oltre 150 soci fino ai 40 anni della BCC di Castiglione M. R. e Pianella, molti dei quali hanno manifestato la loro volontà di costituire un gruppo che proprio in questi mesi sta muovendo i primi passi. Tema dell’incontro, che si è svolto nell’Hotel Michelangelo a Città Sant’Angelo (PE), “I valori della cooperazione di credito: la nuova sfida del futuro per i giovani soci”. Dopo i saluti del Direttore Generale Simone Di Giampaolo, è intervenuta la Responsabile Servizio Segreteria generale e Coordinamento Programmi di Federcasse, Claudia Benedetti, la quale ha chiarito i principi del Credito Cooperativo soffermandosi sull’importanza di essere attori attivi nel processo di crescita delle BCC. Tra gli interventi anche quello di Silvia Cerlenco, della BCC dei Colli Albani, la quale ha portato la testimonianza del locale gruppo di Giovani Soci, attivo dal 2009. Le conclusioni sono state affidate alla componente del Consiglio di Amministrazione della BCC di Castiglione e Coordinatrice del Comitato Tecnico Sociale, Emanuela Rosa. Tra i presenti il Direttore della Federazione regionale BCC, Ermanno Alfonsi e i componenti del CdA e del Collegio Sindacale della BCC.

 

AGRICOLTURA E TECNOLOGIA

AGRICOLTURA E TECNOLOGIA

Luco dei Marsi, 15 settembre 2018 -

È in programma per oggi, sabato 15 settembre alle 17, nella sala dell’ex municipio, in piazza Umberto I a Luco dei Marsi, l'evento a tema: “Innovazione tecnologica dell'agricoltura possibile risposta allo spopolamento delle aree interne" organizzato dai corsisti dell'Accademia Primo Levi, Emanuele Zuffranieri, anche consigliere comunale, e Cesare Augusto Scipioni, con il patrocinio del Consiglio regionale. Al centro della conferenza, strumenti e possibilità offerti dalle nuove tecnologie applicate al comparto agricolo e alla gestione delle aziende dell’agroindustria: app digitali, droni, sensori ad altissima precisione, mappe 3D, agricoltura di precisione. Mezzi oggi utilizzabili nell’agricoltura e in grado di condurre a una profonda ridefinizione degli obiettivi, con l’ottimizzazione della produzione in termini di sostenibilità e qualità, la riduzione dei rischi sul lavoro e la tutela della salute e dell’ambiente.

 

CONTROLLO DI GESTIONE COME FATTORE DI INNOVAZIONE

CONTROLLO DI GESTIONE COME FATTORE DI INNOVAZIONE

Pescara, 15 settembre 2018 -

Nel contesto competitivo globale, il controllo della propria impresa è uno dei fattori di innovazione organizzativa in grado di guidare l'azienda verso obiettivi di crescita e di redditività. Ne hanno parlato ieri 13 settembre alcuni tra i maggiori esperti nazionali, nella sede di Confindustria Chieti Pescara durante il Seminario promosso da L'Imprenditore, la rivista di Piccola Industria Confindustria, "IL CONTROLLO DI GESTIONE - pianificare, organizzare, decidere". Ha aperto i lavori Enrico Perticone, Presidente Piccola Industria Confindustria Chieti Pescara. Il Coordinamento è stato di Maria Cristina Bertellini, Vice Direttore L'Imprenditore.

 

PREMIO "CAMPIONI DI INNOVAZIONI" 2018

PREMIO

Pescara, 13 settembre 2018 - L'Aurum di Pescara il 26 e 27 ottobre torna ad essere la capitale dell'innovazione, grazie al Premio nazionale "Campioni d'InnovAzioni", che porterà in città idee e progetti, espressione di creatività e di inventiva. Il contest quest'anno si arricchisce della partecipazione degli studenti delle università abruzzesi, mentre per la sezione "Campioni d'InnovAzioni - Grandi Aziende" saranno premiate la Ferrero e la Imm Hydraulics.

 

L'ABRUZZO NON PERDA OPPORTUNITÀ

L'ABRUZZO NON PERDA OPPORTUNITÀ

Pescara, 12 settembre 2018 - La scelta della Regione Molise di aderire ad una ZES interregionale con la Puglia non deve pregiudicare la possibilità che anche l'Abruzzo realizzi una Zona Economica Speciale che può favorire lo sviluppo delle imprese già operanti nel territorio e l'insediamento di nuove attività industriali.

 

CONTRO IL CARO PEDAGGI Confartigianato autotrasporti Abruzzo con i sindaci

CONTRO IL CARO PEDAGGI  Confartigianato autotrasporti Abruzzo con i sindaci

Pescara, 11 settembre 2018 - Confartigianato Autotrasporti Abruzzo scende in campo al fianco dei sindaci e degli amministratori di Lazio e Abruzzo contro il caro-pedaggi lungo le autostrade A24 e A25. Il presidente regionale di categoria, Gabriele Sillari, comunica l’adesione alla manifestazione promossa per mercoledì 19 settembre, a Roma, presso il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

 

SISMA ED ECO BONUS

SISMA ED ECO BONUS

Pescara, 9 settembre 2018 -

Pescara, Auditorium Petruzzi, mercoledì 12 settembre 2018 -  ore 9 / 16


Con la definitiva interpretazione da parte dell’Agenzia delle Entrate della cessione del credito di Sisma ed EcoBonus la ristrutturazione oggi è finalmente possibile per tutti: chiunque può eseguire i lavori di ristrutturazione della propria casa senza dover anticipare e poi recuperare la spesa con la detrazione fiscale. Una novità senza precedenti nella storia dell’edilizia, rimasta bloccata 30 anni fondamentalmente per ragioni di liquidità: ebbene, da oggi anche chi è incapiente, cioè non ha disponibilità per usufruire delle agevolazioni fiscali, può rivendere il proprio credito ad uno degli attori del proprio cantiere, vale a dire l’impresa, un altro condomino, ecc.… cioè soggetti che appartengono al cantiere. Questi comperano il credito e, pagando materialmente una somma di denaro, consentono al titolare del Bonus di eseguire i lavori integrando di suo solo una percentuale minima (magari usufruendo di un prestito da rimborsare in minuscole rate mensili). 

 

CERIMONIE DI CHIUSURA

CERIMONIE DI CHIUSURA

Guardiagrele, 28 agosto 2018 - Si è chiusa ieri con una partecipata e apprezzata cerimonia la 48esima Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese che si è tenuta dal 1 al 26 agosto al Palazzo degli Artigiani. Più di cento gli artigiani e i designer presenti, nove le sale espositive con le opere degli artigiani, tre le sale dedicate al design, una curata dall’Università Europea del Design di Pescara, quattro gli spazi dedicati alle installazioni artistiche e una sala con il book shop: questi i numeri dell’evento di quest’anno. Arazzi contemporanei dell’Arazzeria pennese, oreficeria, legno, pietra, ceramica, tombolo-ricamo-tessitura, vetro, ferro battuto, riciclo e grafica sono stati i settori in esposizione in una mostra fatta di materia che richiama allo stesso tempo l’idea di centralità e labirinto.  A completare l’iniziativa artistica si sono susseguite diverse attività collaterali, tra le quali “Art(isan)s and Crafts”, un evento di sensibilizzazione e stimolo alla cultura artigianale artistica, “Artigianato e Sapori Summer”, un evento nell’evento che ha lo scopo di promuovere le prelibatezze gastronomiche abruzzesi e “A scuola con gli artigiani” interamente dedicato ai bambini e ragazzi in età scolare.

Durante la cerimonia di chiusura che si è tenuta ieri pomeriggio sono stati svelati i nomi dei vincitori del concorso nazionale Design Loci Contest; due le categorie premiate: quella dei professionisti e quella degli studenti dei licei artistici. Per la categoria professionisti il primo premio Acquisto è stato assegnato ex aequo ai progetti “Deformazioni” del designer Matteo Giustozzi, capogruppo formato da Alessandro Rametta e Andrea Capriotti, e “Sole Nero” del designer Giovanni Tagialatela, capogruppo formato da Ludovica Squillacioti e Giovanni Mengoni. Il secondo premio Targa d’Argento del Comune di Guardiagrele è andato al progetto AA GE30 BL/R45 dell’artigiano designer Daniele Paoletti. Il terzo premio Targa dell’Ente Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese è stato assegnato al progetto ABAJOU KIT dell’architetto Ettore Mangione.

Mentre per la categoria studenti dei Licei Artistici ha vinto il primo premio consistente in una borsa lavoro stage Camilla Darlete del liceo Artistico “G. Palizzi” di Lanciano con il progetto “Contatto”. Il gruppo di studenti siciliani del Liceo artistico “R. Libertini” di Grammichele (Ct) (Alessia Malizia, Michelle Lobartolo, Fabio Mantello, Cristina Ridolfo, Denise Valvaro, Elisa Floridia, Rocco Scirè, Salvatore Novello e Anna Duda) si è aggiudicato il secondo posto Targa d’Argento del Comune di Guardiagrele con “Vassoio per sapori antichi di Sicilia”. Il terzo premio Targa dell’Ente Mostra dell’Artigianato Artistico Abruzzese è stato conferito al progetto “Stella di Puglia” del gruppo di alunni dell’I.I.S.S. “Federico II Stupor Mundi” di Corato (Ba) (Giorgia De Feudis, Sonia Marasciuolo e Gaia Lotito).

“Siamo estremamente soddisfatti del successo di questa edizione - commenta il presidente dell’Ente Mostra Gianfranco Marsibilio – l’aumento dei visitatori riscontrate dalle numerose firme, l’incremento del 60% delle vendite rispetto alla passata edizione, i visitatori provenienti da 38 nazioni diverse e da 370 comuni italiani non possono non renderci felici. “Le attività collaterali – aggiunge - sono state una vera intuizione che hanno permesso per tutti i giorni della rassegna di parlare, promuovere e far scrivere della mostra”.

Se da un lato si chiude l’edizione 2018 dell’importante iniziativa dedicata all’artigianato artistico, d’altro canto l’organizzazione si prepara già all’edizione del prossimo anno ma soprattutto alla 50esima della mostra che si terrà nel 2020, durante la quale si pensa già ad un corposo omaggio all’artista Nicola da Guardiagrele. Dopo il restauro, promosso dall’ente mostra, e la presentazione al pubblico della Croce processionale realizzata dal maestro guardiese, non mancheranno nell’importante edizione del 2020 iniziative volte ad omaggiare la sua figura. Il prossimo importante appuntamento dopo la mostra di quest’anno sarà domani 28 agosto alla Perdonanza Celestiniana dell’Aquila dove l’Ente Mostra sarà presente con l’opera “Rebirth” (rinascita) dedicata alla città.

L’opera è stata realizzata in occasione del workshop internazionale denominato “Art(isan)s and Crafts” che ha come obiettivo l'incontro e lo scambio fra diverse realtà artigiane quale momento di riflessione sullo stato attuale dell'artigianato nel mondo, le difficoltà di questo rispetto al paradigma economico della globalizzazione e, non meno importante, su come la cultura progettuale del design possa aiutare l'artigianato in Italia e nel mondo. Il tema di questo incontro è ricaduto sulla Città dell'Aquila che, a seguito del tremendo sisma del 2009, ha attuato un percorso di ricostruzione e rinascita che rende tutti consapevoli della forza che una comunità può e deve avere nei momenti difficili. La rinascita, inoltre, è un tema che coinvolge, in questo periodo di crisi, anche il settore dell'artigianato che vive un periodo di buio che si ripercuote sull'intera economia del Paese.

Barbara Del Fallo