economia & lavoro

Editoriali

Guida TV

LE CANTINE ABRUZZESI INCONTRANO BUYERS STRANIERI

LE CANTINE ABRUZZESI INCONTRANO BUYERS STRANIERI

Ortona, 20 giugno 2018 - Quarantasei cantine abruzzesi presenteranno le proprie etichette a buyers stranieri nell'ambito del programma di promozione Paesi Terzi (Ocm), promosso dal Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo. Da ieri, martedì 19, a venerdì 22 giugno, le sale dell’Enoteca Regionale d’Abruzzo di Ortona faranno da palcoscenico all'incontro internazionale tra mercati stranieri e aziende abruzzesi. Si tratta di una importante iniziativa di promozione del vino abruzzese sui mercati internazionali, dopo che nei mesi scorsi proprio il Consorzio Tutela Vini d’Abruzzo e le cantine regionali hanno suscitato interesse all'estero in manifestazioni pubbliche e fiere.

 

NUOVI PRESIDENTI MODA, ESTETICA E BENESSERE

NUOVI PRESIDENTI MODA, ESTETICA E BENESSERE

Pescara, 20 giugno 2018 - Sono stati eletti i nuovi presidenti delle categorie Moda, Estetica e Benessere di Confartigianato Imprese Pescara. Si tratta rispettivamente di Alessandro Mariani, Fiorella Iannelli e Assunta D'Adamo. Ad eleggerli sono state le assemblee di categoria, che si sono svolte nella sede provinciale dell'associazione. Designer di calzature, Mariani è figlio d'arte e si è formato fianco a fianco con degli storici mastri marchigiani. Ha oltre dieci anni di esperienza nel settore è da circa cinque è titolare, con il suo brand 'scarpa artigiana', di un negozio in via Milite Ignoto.

 

LAVORO, INCERTEZZA E INSICUREZZA

LAVORO, INCERTEZZA E INSICUREZZA

Pescara, 14 giugno 2018 - "L'Abruzzo vive una condizione di incertezza ed insicurezza, frutto di un'occupazione di bassa qualità. Se i segnali portano a pensare che vi sia una ripresa del mercato del lavoro, analizzandoli attentamente si capisce che aumentano i contratti a termine, mentre calano quelli a tempo indeterminato". Lo afferma, a proposito dei dati Istat, il segretario generale della Cgil Abruzzo, Sandro Del Fattore, sottolineando che "bisogna leggere con attenzione i dati sul lavoro, evitando di mettere in evidenza solo ciò che fa più comodo".

"Analizzando i dati - afferma il segretario - rileviamo qualche aspetto che dovrebbe far preoccupare l'assessore Silvio Paolucci e la Giunta regionale nel complesso. Basta leggere tutto il comunicato dell'Istat per capire che l'occupazione che si crea nel primo trimestre 2018 è prevalentemente occupazione a termine. Aumentano sensibilmente i contratti a termine e calano quelli a tempo indeterminato".

Del Fattore cita poi una serie di dati che delineano il delicato quadro abruzzese. "Secondo quelli dell'Osservatorio sul precariato dell'Inps - dice - i contratti a tempo indeterminato calano del 13,7%. Da una ricerca del Cresa, inoltre, si evince che il 21,7% della popolazione abruzzese è a rischio povertà, l'11,1% è in una situazione di deprivazione materiale e il 21,3% ritiene di avere difficoltà economiche. L'Abruzzo, inoltre, sempre secondo l'Istat, è agli ultimi posti per la dinamica di spesa familiare".

"Tutti questi dati dimostrano che si vive una situazione di estrema insicurezza e incertezza e non è un caso che il lavoro a termine produca proprio tali effetti", conclude Del Fattore.foto  Cgil Chieti

 

OCCUPAZIONE, BENE LA CRESCITA

OCCUPAZIONE, BENE LA CRESCITA

Pescara, 14 giugno 2018 - “Sono dati sicuramente incoraggianti, che però mandano un preciso segnale alla classe politica e imprenditoriale dell’Abruzzo: assistiamo, inermi, al più classico dei “cani che si morde la coda”. È questo il commento di Michele Lombardo, segretario regionale Uil Abruzzo, ai dati sull’occupazione trimestrale diffusi ieri dall’Istat, che parlano di un incremento del 7,9 per cento rispetto al 2017, e di un decremento del tasso di disoccupazione pari al 3 per cento.

 

IL PANE DI SOLINA Presentazione della Filiera del Pane di Solina dell'Appennino abruzzese

IL PANE DI SOLINA  Presentazione della Filiera del Pane di Solina dell'Appennino abruzzese

Montesilvano, 8 giugno 2018 - La "Filiera del Pane di Solina dell'Appennino abruzzese" sarà presentata sabato 9 giugno, alle ore 11, al Mercato del Pane di Montesilvano (Corso Umberto 395). Dell'iniziativa, promossa dal Consorzio Produttori Solina d'Abruzzo in collaborazione con alcuni Mastri fornai italiani, ne parleranno sabato, nell'evento aperto al pubblico a cui seguirà una degustazione, Gaetano Carboni, presidente del Consorzio Produttori Solina d'Abruzzo, Silvia De Paulis di Slow Food, Luigi Morsella del Forno TrePì e Mercato del Pane, e Donato Silveri, agronomo, considerato il massimo esperto in fatto di Solina.

 

NUOVE OPPORTUNITÀ

NUOVE OPPORTUNITÀ

San Giovanni Teatino, 6 giugno 2018 - Il Sindaco Luciano Marinucci e l'assessore alle politiche del lavoro Ezio Chiacchiaretta hanno incontro i responsabili di Euronics e Maury's. Queste aziende che stanno investendo nei loro punti vendita in San Giovanni Teatino, hanno illustrato programmi che prevedono anche la ricerca di personale.

 

DELOCALIZZAZIONI SELVAGGE

DELOCALIZZAZIONI SELVAGGE

Pescara, 5 giugno 2018 - “È un messaggio importante a chi vuole fare impresa in maniera scorretta, approfittando solo di incentivi e facilitazioni per poi delocalizzare: l’Abruzzo che lavora non ci sta. Ecco perché la Uil sostiene con convinzione questo progetto di legge”. È il commento di Michele Lombardo, segretario regionale Uil Abruzzo, all’approvazione nei giorni scorsi in commissione del progetto di legge "Misure a sostegno delle imprese e dell’occupazione sul territorio regionale e di contrasto alle delocalizzazioni produttive", proposto dal Movimento 5 Stelle, e successivamente sottoscritto anche dagli assessori Giorgio D’Ignazio e Lorenzo Berardinetti, e dal consigliere regionale Mario Olivieri, oltre che ottenere l’apprezzamento del vicepresidente Giovanni Lolli.

 

BOOM DI PRESENZE PER CANTINE APERTE

BOOM DI PRESENZE PER CANTINE APERTE

Roma, 31 maggio 2018 - Un autentico boom di presenze nelle mille cantine che hanno accolto gli enoturisti nel weekend di Cantine Aperte. L’iniziativa, partita nel 1993, ha confermato di essere uno degli appuntamenti più amati dagli appassionati di cultura gastronomica. Molto soddisfatto il presidente del Movimento Turismo del Vino,Nicola D’Auria, che commenta così i primi dati giunti. «Abbiamo abbondantementesuperato il milione di presenzenei due giorni di Cantine Aperte, confermando il successo della formula che abbina vino di qualità e sapori della tradizione. In tanti hanno voluto scoprire i luoghi dove nascono i vini che finiscono poi sulle diverse tavole. Il valore aggiunto di questo tipo di manifestazione è la diversità delle singole offerte territoriali che riescono ad accontentare tutti i gusti».
 

In attesa dei dati definitivi, i primi report parlano di un numero di presenze superiore al milione e di un attenzione crescente anche sui social network.#CantineAperte2018è stato tra i trend topic di Twitter per gran parte della giornata di domenica per il terzo anno consecutivo. Da sottolineareanche il boom di Instagram con circa 3000 foto condivise in due giorni con l'hashtag #CantineAperte2018 e altrettante con l'hashtag #CantineAperte e tantissime le ig stories girate nelle cantine.La cultura del vino fa segnare così un nuovorecordgrazie anche alle numerose iniziative realizzate nelle diverse regioni, molte delle quali hanno allargato la durata complessiva dell'evento, estendendo le manifestazioni anche al sabato.
 

«Voglio ringraziare le varie associazioni regionali – prosegue il presidenteD’Auria– che hanno fatto un grandissimo lavoro sul territorio, proponendo itinerari, degustazioni e iniziative che hanno contribuito a far compiere alla manifestazione un ulteriore passo in avanti.Molte cantine addirittura hanno finito i calici, a dimostrazione di quale sia stato l'afflusso di persone. Altro dato positivo da sottolineare è il numero di presenze straniere che certificano come quello di Cantine Aperte rappresenti un appuntamento di riferimento in ambito internazionale.L’obiettivo resta quello di migliorare sempre e per farlo vogliamo convocare al più presto gliStati Generali dell’Enoturismo italiano. Rappresentiamo un fatturato che ha superato i 2,5 miliardi di euro e possiamo crescere ancora continuando a fare squadra, per avvicinarci ai numeri di altre grandi realtà come la California, che riesce a toccare anche i 7 miliardi di dollari. L'importante adesso èmarciare uniti, col mondo del vino deve tenere in grande considerazione l'enoturismo, perché nelle cantine riusciamo a valorizzare sia il vino che il territorio. Adesso l'impegno sarà quello di creare un format specifico per il 2019 una volta che avremo tutti i dati dettagliati per Regione».
 

L’appuntamento di Cantine Aperte non ha dimenticato la solidarietà, con tante iniziative speciali votate alla beneficienza. In Friuli Venezia Giulia è stato supportato l'UNICEF con la campagna sulla malnutrizione “Bambini in pericolo”, in Trentino Alto Adige invece l'Associazione Trentina Fibrosi Cistica, in Umbria con l'AIRC si è contribuito a finanziare la ricerca conto il cancro, mentre in Abruzzo il ricavato della vendita di calici e sacche (il kit ufficiale) è stato due associazioni regionali che si occupano di autismo.

L’Associazione Movimento Turismo del Vino, www.movimentoturismovino.it, è un ente non profit ed annovera circa 1000 fra le più prestigiose cantine d'Italia, selezionate sulla base di specifici requisiti, primo fra tutti quello della qualità dell'accoglienza enoturistica. Obiettivo dell’associazione è promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione. Ai turisti del vino il Movimento vuole, da una parte, far conoscere più da vicino l’attività e i prodotti delle cantine aderenti, dall’altra, offrire un esempio di come si può fare impresa nel rispetto delle tradizioni, della salvaguardia dell'ambiente e dell'agricoltura di qualità.
 

Con il suo impegno costante il Movimento Turismo del Vino mira ad accrescere il settore enoturistico nazionale, che rappresenta una risorsa economica fondamentale per lo sviluppo dei territori ed un efficace strumento per la tutela dell’ambiente. Ogni anno il racconto del Movimento Turismo del Vino, oltre a ‘Cantine Aperte’, prosegue con  ‘Calici di Stelle’, quando nella notte di San Lorenzo, nelle piazze e nelle cantine italiane, gli enoappassionati sono protagonisti del brindisi più atteso dell’estate, per giungere poi al momento della raccolta, con ‘Cantine Aperte in Vendemmia’, ‘Cantine Aperte a San Martino’ e ‘Cantine Aperte a Natale’.
 

Fausto Di Nella

 

EMERGENZA OCCUPAZIONE

EMERGENZA OCCUPAZIONE

L'Aquila, 30 maggio 2018 - Confindustria L’Aquila e Ance L’Aquila, in collaborazione con Randstad Italia e l’Ordine Professionale dei Consulenti del Lavoro di L’Aquila organizzano per oggi, mercoledì 30 maggio, alle ore 15, un workshop sugli incentivi per l’occupazione giovanile. L’occupazione giovanile rappresenta una delle sfide principali del nostro tempo. La crisi economica, l’instabilità dei mercati e l’evoluzione del mondo del lavoro hanno comportato una disoccupazione giovanile record in Italia negli ultimi anni e molto più marcata nelle aree interne abruzzesi, in primis la provincia dell’Aquila.

 

UNA FESTA NEL BORGO

UNA FESTA NEL BORGO

Tollo, 29 maggio 2018 - “Piccole Dop in grandi carte dei vini” è l’idea portante dell’evento organizzato sabato 27 e domenica 28 maggio dal Consorzio Tutela Dop Tullum con il contributo dei fondi FEASR_PSR Abruzzo 2014/20 sottomisura 3.2/2018 e che si è svolto all’interno del paese con visite ai vigneti, minicorsi di approfondimento, degustazioni guidate e con un convegno con l’intervento di importanti relatori nazionali, in concomitanza con i 10 anni dal riconoscimento della Dop.