Capoluoghi >> PULIZIA LUNGO LA STATALE 16

Editoriali

  • I VERI PERICOLI

    Dal vanto dell’ipocrisia alla bizzarra intolleranza. Come si riciclano i vecchi tromboni democristiani … anche localii

  • SETTEMILIONI

    IL NOSTRO GIORNALE ON LINE SUPERA SETTE MILIONI DI VISITATORI UNICI

  • A CALDO

Guida TV

PULIZIA LUNGO LA STATALE 16
PULIZIA LUNGO LA STATALE 16

Fossacesia, 8 maggio 2017 -

Sono partite in questi giorni, a cura dell’Anas e di concerto con i Comuni della Costa dei Trabocchi, tutte le operazioni di pulizia della vegetazione presente lungo la SS. 16 Adriatica. Ad oggi, infatti, la folta vegetazione esistente da molti anni lungo la strada statale Adriatica impediva la visuale panoramica dello splendido mare che costeggia la strada stessa, divenendo spesso, proprio a causa della scarsa visibilità, anche fonte di pericolo per i numerosi automobilisti che quotidianamente l'attraversano. “Grazie agli interventi di pulizia da parte dell’Anas sulla SS. 16 – spiega  Enrico Di Giuseppantonio, sindaco di Fossacesia - il nostro splendido mare, la nostra costa, potranno godere di più punti panoramici, da dove poter ammirare lo splendido paesaggio che caratterizza la Costa dei Trabocchi”. L’Anas, infatti, sta provvedendo in queste ore alla pulizia di tutta la folta vegetazione che cresciuta lungo la SS 16, risultava essere pericolosa ed esteticamente poco accattivante, soprattutto in funzione dell’imminente stagione estiva che, ancora una volta, porterà numerosi turisti sulla costa.

 

 

“Ringrazio, anche a nome degli altri sindaci della Costa dei Trabocchi, i tecnici e gli operai dell’Anas ed in particolare il capo di compartimento in Abruzzo, l'ing. Antonio Marasco, per le operazioni che si stanno svolgendo in queste ore – conclude Di Giuseppantonio – Credo fermamente e da sempre che la nostra Costa abbia insito in sé un elevatissimo potenziale turistico e paesaggistico, che nulla ha da invidiare alle più famose strade panoramiche presenti nel nostro bel Paese. Tutto sta nel saper valorizzare questo bene e renderlo fruibile e sicuramente, tenerlo pulito, è uno degli aspetti fondamentali da curare per il raggiungimento di questo obiettivo, che, tutti insieme, Sindaci, Anas, Provincia, Regione, dobbiamo porci con convinzione”.


foto Il Faro 24