Capoluoghi >> A SOSTEGNO DELLE PAZIENTI ONCOLOGICHE

Editoriali

Guida TV

A SOSTEGNO DELLE PAZIENTI ONCOLOGICHE
A SOSTEGNO DELLE PAZIENTI  ONCOLOGICHE

L'Aquila, 20 maggio 2019 - Circa 140 le adesioni alla cena-evento a sostegno delle iniziative dell'associazione Viva! Onlus, che le donne dell’Anaao Abruzzo, il sindacato dei medici dirigenti, hanno organizzato per aiutare la neonata Onlus dell’Aquila a raccogliere fondi per offrire gratuitamente trattamenti di medicina estetica alle pazienti oncologiche.

La cena si è svolta nel ristorante “Lo scalco dell’Aquila”, che ieri sera ha aperto i battenti per la prima volta in piazza San Pietro, nel cuore del centro storico dell’Aquila. Un segnale, anche questo, della rinascita del capoluogo abruzzese. Tanti i protagonisti della serata a cui hanno partecipato numerosi medici provenienti da tutto l’Abruzzo, volontari e sostenitori dell’associazione, giornalisti. Presenti, tra gli altri, l’assessore regionale Guido Liris (in rappresentanza anche del governatore Marco Marsilio) e il direttore generale facente funzione della Asl dell’Aquila Simonetta Santini.

Il progetto Viva! è nato alcuni mesi fa, su iniziativa del medico anestesista Maria Rosaria Autore e dell’oncologa Tina Sidoni, per alleviare il percorso delle pazienti oncologiche sulla scia delle iniziative di raccolta fondi per l’acquisto del Dignicap, il caschetto che riduce la caduta dei capelli nelle pazienti sottoposte a chemioterapia, ora utilizzato nel reparto di Oncologia dell’Aquila. «Sono già tante le donne che si sono rivolte a noi – hanno sottolineato le dottoresse Autore e Sidoni - e questo ci spinge a fare ancora di più per aiutare tutte coloro che si trovano nella stessa difficile situazione, spesso senza punti di riferimento e con un primo difficile problema psicologico da affrontare collegato agli effetti estetici delle terapie».

«Un primo obiettivo – ha dichiarato Rita Tennina, referente di Anaao Abruzzo per le tematiche femminili - l’abbiamo raggiunto, ieri sera, grazie a una straodinaria e inattesa partecipazione. Ha vinto la solidarietà e ringrazio per questo sia i partecipanti alla cena sia coloro che, impossibilitati a raggiungerci, hanno comunque voluto contribuire con una propria donazione». Il segretario regionale dell'Anaao, Alessandro Grimaldi, si è congratulato con le colleghe e ha auspicato che «l’impegno dell’Anaao Abruzzo, oltre che in difesa della categoria e del sistea sanitario nazionale, prosegua anche in favore della solidarietà». È possibile sostenere i progetti di Viva! contattando l’associazione all’email Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o, direttamente, con una donazione a Viva! Associazione Onlus - C.F. 93101150667 Banca di Credito Cooperativo di Roma Scrl IT42K0832703600000000019617. Questi i trattamenti che l’associazione offre gratuitamente: dermopigmentazione con riscostruzione del capezzolo e dell’areola; dermopigmentazione delle sopracciglia; trattamento degli inestetismi cutanei; prevenzione e trattamento della caduta di capelli; correzione degli inestetismi delle unghie; trattamento dell’aumento di peso ponderale e di eventuali cicatrici.