Capoluoghi >> I SUONATORI DELLA VALLE SICILIANA

Editoriali

Guida TV

I SUONATORI DELLA VALLE SICILIANA
I SUONATORI DELLA VALLE SICILIANA

Teramo, 5 novembre 2019 - Così bambini, ragazzi e adulti impareranno a costruire zampogne e tamburi. E a suonare e cantare i brani più belli della musica popolare abruzzese. Per dare poi vita all’Orchestra Popolare del Gran Sasso. L’iniziativa promossa da RAdiCI per il contrasto della povertà educativa minorile. Prenderanno il via mercoledì 6 novembre i corsi completamente gratuiti della nuova scuola di musica popolare e liuteria artigianale “I suonatori della Valle Siciliana". 

Laboratori artigianali per imparare a costruire strumenti popolari come zampogne e tamburi. Corsi di musica per suonare l'organetto, il piffero, la zampogna, i tamburi e la chitarra. E corsi di canto popolare per dare nuova voce a stornelli, serenate, ballate e filastrocche della tradizione.

I corsi promossi dal progetto RAdiCI, selezionato dall'impresa sociale Con i Bambini nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile, saranno tenuti da insegnanti e liutai specializzati nel settore della musica tradizionale, diretti dall’etnomusicologo e fondatore del gruppo etnico il Passagallo Carlo Di Silvestre, e si svolgeranno nell’ex edificio scolastico di Fano a Corno che l’Amministrazione Comunale di Isola del Gran Sasso ha voluto destinare alla formazione musicale delle nuove generazioni. Al termine dei corsi, i partecipanti daranno vita all’Orchestra Popolare del Gran Sasso: un’orchestra intergenerazionale e interculturale, diretta dall’etnomusicologo Carlo Di Silvestre, che divulgherà il patrimonio sonoro regionale e offrirà ai ragazzi l'accesso gratuito alla formazione musicale.

Il calendario dei corsi

I corsi sono completamente gratuiti e i posti limitati. Per informazioni e iscrizioni è possibile inviare una e-mail a  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.  o chiamare i numeri 338.7070751 e 366.6286924. Il calendario è disponibile di seguito e a questo link.

Corso di zampogna e piffero per ragazzi da 14 anni e adulti

dal 6 novembre 2019 mercoledì ore 17.30 – 18.30

Laboratorio di costruzione delle zampogne per ragazzi da 14 anni e adulti - M° Francesco Sabatini

dal 6 novembre 2019 mercoledì ore 18.30 – 19.30

Corso di tamburi (livello base e avanzato) per bambini e ragazzi da 8 anni - M° Fabio Di Gabriele

dal 7 novembre al 12 dicembre 2019 giovedì ore 17.00 – 18.00 - dal 9 gennaio 2020 ore 15.30 – 16.30

Corso di organetto (livello base) per bambini e ragazzi da 10 anni - M° Guerino Marchegiani

dal 7 novembre al 12 dicembre 2019 giovedì ore 17.00 – 18.00 - dal 9 gennaio 2020 ore 15.30 – 16.30

Corso di canto corale (livello base e avanzato) per bambini, ragazzi e adulti - M° Graziella Guardiani

dall’8 novembre 2019 venerdì ore 17.30 – 19.00

Corso di organetto (livello avanzato) per ragazzi e adulti - M° Guerino Marchegiani

dall’8 novembre 2019 venerdì ore 17.30 – 19.00

Corso di chitarra (livello avanzato) e studio dei repertori (musicisti di livello avanzato) per ragazzi e adulti - M° Carlo Di Silvestre

dall’8 novembre 2019 venerdì ore 17.30 – 19.00

Laboratorio sulla costruzione dei tamburi per ragazzi da 14 anni e adulti - M° Enzo Di Silverio

dal 10 novembre 2019 domenica ore 10.30 – 12.30

I promotori del progetto

L’iniziativa, promossa dalla Sezione italiana dell’Istituto Internazionale del Teatro del Mediterraneo e dal Comune di Isola del Gran Sasso, nasce in seno al progetto “RAdiCI. Ri-costruire l’Avvenire di una Comunità Integrata” selezionato dall'impresa sociale Con i Bambini nell'ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile ed è realizzata con la collaborazione del Comune di Isola del Gran Sasso e il patrocinio dei Comuni di Castel Castagna, Castelli, Colledara, Montorio al Vomano e Tossicia.

“RAdiCI” è un progetto selezionato dall’impresa sociale Con i Bambini nell’ambito del Fondo per il contrasto della povertà educativa minorile. Il Fondo nasce da un’intesa tra le Fondazioni di origine bancaria rappresentate da Acri, il Forum Nazionale del Terzo Settore e il Governo. Sostiene interventi finalizzati a rimuovere gli ostacoli di natura economica, sociale e culturale che impediscono la piena fruizione dei processi educativi da parte dei minori. Per attuare i programmi del Fondo, a giugno 2016 è nata l’impresa sociale Con i Bambini, organizzazione senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD. www.conibambini.org