Capoluoghi >> PRIMI SPECIALISTI IN ODONTOIATRIA PEDIATRICA

Editoriali

Guida TV

PRIMI SPECIALISTI IN ODONTOIATRIA PEDIATRICA
PRIMI SPECIALISTI IN ODONTOIATRIA PEDIATRICA

Chieti, 2 agosto 2020 -

Sono stati proclamati i primi sei specialisti in Odontoiatria Pediatrica formatisi presso l’Università degli Studi “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara. I dottori Clarissa Ciaravino, Luca D'Amico, Francesca Diomede, Simone Maida, Marco Tieri e Francesco Valente hanno brillantemente discusso le proprie tesi e prendono così ufficialmente parte al primo ciclo italiano di specialisti in Odontoiatria Pediatrica. La proclamazione è avvenuta nei giorni scorsi al termine della prova che si è tenuta, nel pieno rispetto delle norme anti-COVID-19, sia in presenza, permettendo l’accesso contingentato di familiari ed amici, sia in modalità telematica, grazie alla apposita piattaforma messa a disposizione dell’Ateneo, che ha consentito di assistere all’evento anche a chi fosse impossibilitato a presenziare.

Ciò è stato possibile grazie all’impegno del professor Domenico Tripodi, Direttore della Scuola di Specializzazione, ed al lavoro di vari collaboratori dell’Ateneo.

 

La commissione di questa prima storica discussione, riunitasi presso l’Aula Magna di Medicina, è stata composta dal direttore prof. Domenico Tripodi, dal segretario professoressa Simonetta D’Ercole e dai membri, il professor Maurizio Piattelli, il professor Michele D’Attilio, il professor Giuseppe Varvara, il professor Francesco De Angelis e la professoressa Bruna Sinjari. Il corso di specializzazione in Odontoiatria Pediatrica ha la durata di tre anni. In Italia è attivo presso 18 Atenei. 

 

L’Abruzzo conta ben due Scuole di Specializzazione in Pedodonzia, una all’Università “d’Annunzio” di Chieti-Pescara e l’altra a l’Aquila.

 

"Presso la nostra università, guidata dal magnifico Rettore, Sergio Caputi, - spiega il prof. Domenico Tripodi - attualmente sono attivi altri due corsi di specializzazione in Odontoiatria Pediatrica e, in autunno, si terranno ulteriori due concorsi per l’ammissione a questa branca odontoiatrica molto ambita, oltre ai concorsi in Chirurgia orale ed Ortognatodonzia, esistenti già da diversi anni.


La scuola di specializzazione in Pedodonzia comprende sia attività di ricerca scientifica ed epidemiologica sia numerose attività formative di tipo clinico. Queste ultime si svolgono nel reparto di Pedodonzia, presso il Dipartimento di Scienze Mediche, Orali e Biotecnologiche, diretto dal prof. Camillo D’Arcangelo. Il pedodontista - precisa il professor Domenico Tripodi - è lo specialista in odontoiatria pediatrica che si occupa della salute del bambino a partire dalla nascita (se non dalla gravidanza della madre), tramite attività di prevenzione in termini di igiene orale ed educazione alimentare. In collaborazione con il genetista, il neonatologo ed il pediatra, egli porta avanti il futuro delle nuove generazioni, garantendo adeguate condizioni di salute orale e generale a lungo termine. Inoltre, affiancando i colleghi di chirurgia orale ed ortognatodonzia - conclude il professor Tripodi - il pedodontista ha il compito di intercettare problematiche di tipo occlusale fin dalla tenera età, riducendo eventuali futuri rischi di malocclusione dentale".


Maurizio Adezio