Capoluoghi >> CANZONI PER TERRA E PER MARE

Editoriali

Guida TV

CANZONI PER TERRA E PER MARE
CANZONI PER TERRA E PER MARE

Fossacesia, 5 agosto 2020 -

Un viaggio d’acqua e di porti, le canzoni salmastre, le vele ammainate a largo e una deriva miracolosa.

 

Un viaggio per il viaggio, con la scusa di una meta; quasi un’Odissea che il pubblico potrà vivere nella splendida cornice del Parco dei Priori (ore 21:30), questa sera con il concerto “Canzoni per terra e per mare”, con Luigi Friotto e Bandautore. Insieme al cantautore, Emanuele Zazzara (basso e voce), Nicola Gaeta (flauto), Sandra Rojas (violoncello), Francesco Mangifesta (batteria e percussioni), Valentina Di Deo e Giorgia Bellomo (voci). 

Da Genova, porto mirabile, madre dei signori del mare, luce lontana e vicina, verso il Sud del Tirreno fino alla bellezza vorace di Scilla e Cariddi, per poi risalire tra le leggende nate dall’Adriatico. 

 

Qui le canzoni cresciute nella tradizione dei ragni da pesca, i trabocchi, e dei traboccanti, cedono i remi alla musica del mare, del mare tutto, del mare nostrum e della terra e ci ripetono che siamo tutti figli delle stesse acque e ci affacciamo tutti sullo stesso sole. Le canzoni d’autore, i canti del mare e i brani della produzione discografica di Luigi Friotto saranno i vogatori di questo vascello coraggioso.

 

Ed ecco allora che saranno riattraversati lo stesso mare e le stesse rive dei Concerti sull’Acqua, veri e propri spettacoli galleggianti che, da anni, l’ensemble Friotto e Bandautore realizza a bordo di una zattera. A supportare la cornice scenografica del concerto vi saranno i disegni del Maestro Maurizio Fuoco che realizzerà la sua tela, in contemporanea, tra il palco e il pubblico.