Capoluoghi >> MONTASCALE ANCORA FERMO

Editoriali

Guida TV

MONTASCALE ANCORA FERMO
MONTASCALE ANCORA FERMO

Fossacesia, 10 settembre 2020 -

“Gli uffici tecnici della Provincia di Chieti sono stati di nuovo interpellati affinché si possa finalmente giungere in tempi brevi a mettere in funzione il montascale e permettere alle persone con difficoltà motoria di poter accedere a San Giovanni”. È quanto afferma il sindaco di Fossacesia, Enrico Di Giuseppantonio, in seguito alle lamentele dell’Associazione “Carrozzine Determinate”, per rivendicare il diritto, finora mai ottenuto, di entrare nella secolare abbazia.

 

I disabili sono tornati a protestare il 3 settembre scorso, in occasione della riapertura di San Giovanni in Venere, dopo gli interventi, eseguiti in massima urgenza, sul Portale della Luna, proprio dove dovrebbero poter accedere i disabili.

L’installazione del montascale provvisorio è stato completato già da un anno, ma non è mai entrato in funzione. “La nostra Amministrazione è stata sempre sensibile a far in modo che questa città fosse accogliente e fruibile a tutti. Di recente, nel parco Bucciante, nel centro di Fossacesia, abbiamo inaugurato il primo parco inclusivo, mentre dal 2017, abbiamo realizzato “Una spiaggia per Tutti”, l’attrezzata per le persone diversamente abili e i loro accompagnatori - ricorda il Sindaco Di Giuseppantonio.

 

Ci siamo impegnati anche per rendere agevole l'ingresso alle persone con difficoltà motoria a San Giovanni in Venere, che ogni anno è visitata da migliaia tra turisti e fedeli. Quando ero presidente, sono riuscito a far ottenere alla Provincia dall’on. Maurizio Lupi, cittadino onorario ed originario di Fossacesia, un finanziamento di 50 mila euro da parte del Ministero dell’Economia e Finanze nell’ambito del programma per l'abbattimento delle barriere architettoniche – ricostruisce il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio.

 

L'esecuzione dell'opera è avvenuta sotto il controllo della Soprintendenza Archeologica Belle Arti e Paesaggio d’Abruzzo, mentre la progettazione è stata curata dal Servizio tecnico della Provincia di Chieti. Dinanzi alle richieste che sono state rinnovate in questi giorni dall’Associazione “Carrozzine Determinate”, cessata la fase del lockdown e completati i lavori al Portale della Luna, mi sono subito attivato presso la Provincia perché si superino tutti gli aspetti burocratici rimasti e il montascale entri in funzione quanto prima”.