Capoluoghi >> CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE CIVITELLA

Editoriali

Guida TV

CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE CIVITELLA
CONCORSO FOTOGRAFICO NAZIONALE CIVITELLA

Civitella Alfedena, 15 ottobre 2020 -

Una tradizione consolidata, che le concrete difficoltà, dovute all’emergenza Covid19, non ha scoraggio il “Cine Foto Club Parco d’Abruzzo” e il Comune a proseguire l’organizzazione del decennale del “Concorso Fotografico Nazionale Civitella”, patrocinato dalla FIAF (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche), dal PNALM (Parco Nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise), dall’Ordine Giornalisti d’Abruzzo, il contributo BCC di Roma e Ferrarelle spa.

 

Una manifestazione che punta anche a promuovere il turismo degli appassionati di natura che vorranno immortalare con i propri scatti il patrimonio di biodiversità, del Parco nazionale d’Abruzzo, Lazio e Molise. 

La novità per questa edizione 2020 il rinnovamento del sito web tramite il quale sarà possibile inviare direttamente online le foto per il concorso Ogni autore potrà concorrere alle tre sezioni:

- Tema Libero, al quale possono partecipare tutti i generi fotografici;

- Tema Paesaggio, dedicato alla fotografia naturalistica;

- Portfolio Libero, una serie d’immagini, racconto o reportage.

 

A tutte le sezioni si può partecipare con immagini a colori o in bianco e nero e ogni autore potrà concorrere alle tre categorie previste dal regolamento, presentando fino a quattro fotografie per le sezioni Tema libero e Paesaggio e da un min. di 8 a un max di 12 opere per la sezione Portfolio. Una La giuria qualificata di esperti, oltre a selezionare e premiare i migliori scatti per le tre sezioni, avrà anche il compito di premiare il migliore autore in assoluto e segnalare il migliore under 29, la miglior foto sul PNALM e sull’Acqua ed anche la migliore foto di reportage giornalistico, relativa a situazione sociopolitico e culturali, riprese all’estero o in Italia.

 

Diversi temi, con tante possibilità per i fotografi che posseggano scatti rispondenti ai requisiti. Foto singole, immagini tematiche sul paesaggio, sull’acqua e giornalistiche, ma anche lavori di un progetto fotografico con la sezione Portfolio. L’evento si pone lo scopo di unire la passione fotografica, la valorizzazione e promozione del territorio con un premio per la miglior foto del Parco.

 

Ricordando che i partecipanti dovranno inviare le opere entro il 15 dicembre 2020, il concorso è aperto a tutti gli amanti della fotografia, professionisti, dilettanti e amatori, residenti in Italia, Rep. di San Marino e Città del Vaticano, partecipare, è facile, basta andare sul sito del comune dove si può trovare il regolamento completo con i premi, la giuria e il format per iscriversi e inviare le foto.