Capoluoghi >> TUA TAGLIA I SERVIZI

Editoriali

Guida TV

TUA TAGLIA I SERVIZI
TUA TAGLIA I SERVIZI

Pescara, 22 febbraio 2021 -

Se la riduzione ai servizi TPL Pescara urbano ed extraurbano effettuate il 05 febbraio, dove sono stati introdotti i servizi non scolastici per la chiusura delle scuole, è comprensibile, appare totalmente ingiustificato e privo di fondamento l'ulteriore taglio di servizi agli utenti dell'area Metropolitana che Tua si appresta a fare in maniera frettolosa e senza confronto Sindacale. Da oggi ulteriori nuove contrazioni alle linee di servizio, particolarmente penalizzata la zona di Pescara Colli e i collegamenti da e per Pescara da alcuni paesi come Pietranico ed Alanno. 

Addirittura, ridotto il collegamento Pescara - L'Aquila e Pescara - Chieti. A seguire facciamo un elenco dettagliato dei tagli:

● Linea 4 collega cimitero, colle marino, colle scorrano eliminate 15 corse, da 29 a 14 corse giornaliere la frequenza passa da 30’ a 60’

● Linea 4/ transita zona colli, madonna sette dolori, motorizzazione eliminate 5 corse, da 17 a 12 corse

● Linea 12 bus che transita ospedale, motorizzazione, gescal, soppresse tutte le 18 corse previste

● Linea 8 collega stazione centrale Pescara con Aeroporto, tagliate 2 corse, da 24 a 22 corse

● Linea 11 circolare che raggiunge deposito TUA Torrette, Madonna del fuoco, Rampigna Stazione centrale, tagliate8 corse, (05:20- 05:50-6:05 utilizzate dai lavoratori per raggiungere deposito) da 28 a 20 corse

● Linea 13 collega Pescara con Sambuceto zona industriale, commerciale, Sambuceto centro, eliminate 16 corse, da 36 a 20 corse

● Linea 14 collega Fontanelle – Zanni (Carlo Alberto Dalla Chiesa) eliminate 10 corse, da 32 a 22 corse.

● Linea 16 raggiunge Montesilvano colle con partenza da FS Pescara e Montesilvano, eliminate 10, da 17 a 7 corse giornaliere

● Linea 38 collega Aeroporto con Cappelle Terrarossa. Eliminate tutte e 27 le corse Servizio urbano da 495 corse si passa a 361, mancano 134 corse giornaliere.

Tua servizio urbano riceve un contributo chilometrico per circa 900 corse che vengono espletate in una situazione di normalità Pescara-Chieti extraurbano:

• Eliminate le corse da Pescara per L’Aquila con partenze 05:55, 14:10 e da L’aquila per Pescara 15,15 e 18:00 (No Stop)

• Soppresse le corse Chieti-Pescara (no Stop) 8:45, 12:30

• Soppresse le corse Pescara Chieti (no Stop) 9:35, 13:20

• Soppresse 3 corse da Pietranico direzione Pescara. 05:25, 05:50; 13:25

• Soppresse 2 corse da Pescara per Pietranico 07:00; 17:15

• Soppressa corsa 08:30 Serramonacesca- Scafa coincidenza per Pescara

• Soppressa corsa 11:10 Scafa – Serramonacesca coincidenza con Pescara

• Soppressa corsa Pietranico - Cepagatti 14:10 e Cepagatti Pietranico 14:55 coincidenze con e da Pescara

• Soppressa corsa Pietranico Scafa 08:30 con coincidenza Pescara e Scafa Pietranico 11:15 coincidenza da Pescara

• Soppressa corsa 15:30 Serramonacesca Manoppello coincidenza per Pescara

• Soppressa corsa 18,10 da Manoppello Scalo a Serramonacesca

• Soppressa corsa 14:55 Scafa – Roccamorice coincidenza da Pescara

• Soppressa corsa 15:40 Roccamorice – Scafa coincidenza per Pescara

• Soppressa corsa 16:05 Civitella Civitaquana con coincidenza Pescara

• Soppressa corsa 17:10 Civitaquana Pescara

• Soppressa corsa 18:15Civitella Casanova - Pescara

• Soppressa corsa 18.35 Pescara – Civitella Casanova

• Soppressa corsa 11:00 da Pescara per Città S. Angelo.

• Isolamento contrada Sanguineto frazione di Torrevecchia Teatina

 

Tutti questi ulteriori tagli appaiono ancor più ingiustificati facendo il confronto con il precedente periodo di zona rossa di metà novembre 2020 dove è stato svolto il servizio non scolastico. Oltre all' utenza in questo taglio indiscriminato, a rimetterci sono gli autisti della Tua, che non avendo lavoro saranno messi in ferie forzate o in cassa integrazione. Infine, non ultimo in ordine di importanza, il rispetto per l'Utenza.

 

Come rappresentanti Sindacali abbiamo più volte diffidato l'azienda a non effettuare variazioni di servizi o addirittura soppressione di servizi il venerdì per il lunedì successivo. L'utenza deve essere informata per tempo e dare la possibilità agli stessi di prendere visione e di organizzarsi. Purtroppo, riscontriamo spesso che i suggerimenti di chi è a contatto stretto con l'utenza e cioè gli autisti non vengono presi in considerazione.

 

Filt-Cgil Fit-Cisl Uilt-Uil Faisa-Cisal