ambiente >> Ambiente >> PROGETTO VALOR

Editoriali

Guida TV

PROGETTO VALOR
PROGETTO VALOR

Assergi, 6 novembre 2019 - Partito da novembre il Progetto VALOR “Valorizzazione di antiche tecniche agricole in agricoltura resiliente e sostenibile” di cui il Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga è coordinatore. La proposta progettuale avanzata dal Parco è stata infatti inserita nella graduatoria finale degli Enti finanziati, e predisposta da EACEA (Executive Agency for Education, Audiovisual and Culture - Bruxelles) nell’ambito della Key Action 2 “Cooperazione per l’innovazione e lo scambio di esperienze e buone pratiche”. Un riconoscimento importante se si considera che questo è uno dei 32 progetti europei ritenuti validi tra centinaia di proposte avanzate nel 2019.

Il progetto VALOR promuove l'implementazione di un modello educativo compatibile che porti a programmi di studio innovativi, a supporto della qualità e della tradizione antica.  Potendo contare su un partenariato internazionale, il programma mira a promuovere curricula innovativi finalizzati a supportare le produzioni agricole tradizionali come attività chiave per la sostenibilità e la resilienza nelle aree interne o marginali; attività che, salvaguardando la produzione come attività principale è fattore di sostenibilità e, al tempo stesso, guarda al futuro ed ai nuovi modelli di sviluppo di agricoltura green ed innovativa.

Tutto ciò è reso possibile dall’alleanza sostenuta da partner associati provenienti da Italia, Grecia, Germania, Romania, Spagna, Turchia e Cipro oltre che da Aree Protette e Università Europee. “L’Ente Parco conferma la propria capacità di acquisire linee di finanziamento specifiche nell’ambito della progettualità europea”, dichiara il Presidente del Parco Avv. Tommaso Navarra, “e ciò valorizzando le evocazioni di tradizione presenti sul territorio. Solo una piena riscoperta e rifunzionalizzazione dello straordinario patrimonio produttivo tradizionale della nostra Comunità identitaria può infatti assicurare nuova vita alle aree interne in un’ottica culturale di economia sostenibile e resiliente”.

L’importanza del progetto VALOR, finanziato per un importo pari ad € 999.701,00, risiede nello sviluppare un quadro di competenze professionali mirate ad un’agricoltura resiliente e sostenibile e nel fornire soprattutto ai giovani agricoltori gli strumenti necessari per intraprendere questo tipo di attività anche attraverso specifici corsi di formazione on-line liberamente accessibili. A breve sarà disponibile anche un sito internet specifico sul quale saranno liberamente fruibili i contenuti e le esperienze maturate nell’ambito del progetto.