ambiente >> Ambiente >> TAKE ME BACK E TRAVEL IN PROGRESS

Editoriali

Guida TV

TAKE ME BACK E TRAVEL IN PROGRESS
TAKE ME BACK E TRAVEL IN PROGRESS

Chieti, 9 febbraio 2020 -

Dal 2 al 14 marzo sarà possibile ripercorrere le tappe del docufilm “Serendip” prodotto da Take Me Back. Il singolare viaggio nei luoghi dello Sri Lanka, che sono stati raccontati nel film che è stato applaudito dal pubblico di tutto il mondo in prestigiosi festival internazionali, potrà essere effettuato a marzo prossimo da chiunque volesse avvicinarsi al progetto dei corrieri solidali di Take Me Back.

Si tratterà di un’esperienza che permetterà realmente di entrare in contatto con la cultura e la tradizione singalese in quanto i partecipanti effettueranno, insieme ad Antonio Di Leonardo che accompagnerà il gruppo, anche una consegna di materiale scolastico. Non solo viaggio quindi ma anche solidarietà in questo esperimento promosso da TMB in collaborazione con Travel in Progress, un progetto di condivisione della passione per il viaggio nato nel 2015 dall’idea di Antonio Di Leonardo e della sua ragazza Annie. Si tratta di un modo nuovo di viaggiare e di riscoprire la capacità di lasciarsi sorprendere dalla bellezza del mondo, un crescere viaggiando in cui si impara da soli a darsi del tempo per scoprire, a mettersi in gioco per evolversi e a cambiare punto di vista per uscire dall’oscurità dell’ignoranza.

 

“Un viaggio – spiegano Antonio e Annie -  come la vita stessa, è fatto di incontri ed occasioni. E una di queste è stato il desiderio di interessarsi ad un messaggio umanamente importante: un aprirsi non solo alla bellezza del mondo, ma anche alla possibilità di aiutare i bambini ad essere protagonisti del loro futuro. Soprattutto oggi che più che mai malattie, guerre, barriere sia fisiche che sociali mettono alla prova le nostre coscienze e le nostre capacità di fiducia e sicurezza nell’altro”. 


Travel in Progress si occuperà dell’organizzazione del viaggio mentre il team Take Me Back avrà il compito di gestire tutte le fasi della consegna di materiale scolastico nelle scuole locali. Una sinergia tra le due singolari ed originali realtà che condividono la stessa mission e che ha fatto e farà “nascere” nuovi corrieri solidali, entusiasti, e pronti ad effettuare viaggi e donazioni di materiale scolastico ai bambini nelle scuole di Thailandia, Sri Lanka e Tanzania. Così il network di corrieri solidali connessi tra loro ideato da Andrea Mariani e Antonio Di Leonardo, fondatori di Take Me Back, avrà nuove forze alla scoperta delle meraviglie del mondo. Il film Serendip, che ha ispirato l’esclusivo e appassionante itinerario di viaggio in Sri Lanka, è stato proiettato lo scorso settembre al Supercinema di Chieti con oltre 800 spettatori in sala e nei prossimi mesi sarà proiettato in tutta Italia.

 

Barbara Del Fallo