Archivio appuntamenti >> MAKE SOMETHING WEEK

Editoriali

Guida TV

MAKE SOMETHING WEEK

PROMUOVERE UN’ALTERNATIVA AL CONSUMISMO NATALIZIO

 

 

Pescara, 7 dicembre 2017- Greenpeace lancia la “MAKE SOMETHING WEEK”, una serie di eventi pubblici in tutto il mondo, dal 2 al 10 dicembre, in cui appassionati e creativi condivideranno le loro conoscenze per riciclare, riparare, riutilizzare e dare nuova vita ad oggetti inutilizzati e destinati ad essere gettati via, tramite il fai-da-te e l’autoproduzione.

Greenpeace Gruppo Locale Di Pescara in collaborazione con l'associazione Miricreo di Montesilvano, organizzano una giornata di laboratori dedicati all'autoproduzione e al riciclo creativo. L'evento si svolgerà Sabato 09 Dicembre dalle 10.00 in via Verrotti 13, Montesilvano.

Workshop in programma:

  • CUCITO CREATIVO, dalle 10.00 alle 13.00, creeremo oggetti unici riciclando pezzi di stoffa o vecchi vestiti. Potrete portare un vecchio capo d'abbigliamento e, insisme alla sarta Alessandra De Antoniis, lo trasformeremo in qualcosa di nuovo e originale, un vecchio pantalone potrebbe diventare una nuova pochette o un maglione trasformarsi in un cappello. 

  • GIOCATTOLI IN LEGNO, dalle 16.00 alle 19.00, insieme a Fabrizio Verrigni creeremo giocattoli utilizzando scarti di legno e altro materiale di recupero. Questo workwhop è adatto anche ai bambini.

Tutti i laboratori saranno a ingresso LIBERO.

Per iscriversi, mandare un e-mail all'indirizzo: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Durante la giornata altri workshop senza prenotazione:

  • COSMESI NATURALE CASALINGA “PASTICCI DI BELLEZZA”

         dalle h 16.30 a cura di Sonia Caduceo.

  • PORTACHIAVI CON TAPPI DI SUGHERO, tutta la giornata.

EVENTO FACEBOOK: https://www.facebook.com/events/113789269351279/

“Siamo stati indotti a pensare che la felicità provenga da ciò che compriamo, mentre sappiamo che la vera felicità viene da ciò che riusciamo a creare. Realizzare fantastiche creazioni da oggetti che già possediamo è molto più divertente e creativo rispetto allo shopping tradizionale.” commenta Giuseppe Ungherese, responsabile campagna inquinamento di Greenpeace.

Gli eventi pubblici ospitati da Greenpeace nell’ambito della MAKE SMTHNG Week si svolgeranno a Pechino, Berlino, Hong Kong, Nairobi, Londra, Madrid, San Sebastian, Mosca, Atene, Taipei e Buenos Aires e in Italia a Roma e Milano. I workshop sono progettati per insegnare competenze facilmente applicabili, per condividere le esperienze e mettere in contatto i makers con il pubblico. L'unica regola condivisa da tutti gli eventi è quella di astenersi dall’acquisto di nuovi prodotti ma utilizzare ciò che è già in nostro possesso. Gli eventi della MAKE SMTHNG non sono eventi commerciali e nessun prodotto sarà venduto. Inoltre, MAKE SMTHNG Week dà la possibilità a chiunque pratica l'upcycling, la riparazione, la condivisione, lo scambio e l’autoproduzione - nei settori della moda, della tecnologia, della famiglia, della decorazione e dei giocattoli - di creare il proprio evento e condividerlo sulla piattaforma web dedicata e sui social media utilizzando l’hashtag #makesmthng.

Per decenni Greenpeace ha sfidato le grandi aziende chiedendo modelli produttivi sostenibili e privi di sostanze chimiche pericolose per l’ambiente e per la salute. Ora Greenpeace sfida anche l'attuale modello di consumo “usa e getta”, rivolgendosi direttamente ai consumatori. Produciamo e consumiamo troppo: dalla moda alla tecnologia, al cibo, alla plastica monouso, ai giocattoli e alle auto. L'organizzazione ambientalista sostiene con forza la necessità di modificare questo stile di vita che consuma più risorse rispetto a quelle che il Pianeta può garantire, e invita tutti a prendere in considerazione la possibilità di sfruttare più a lungo le risorse già in nostro possesso.


Ludovica Mochi