Archivio da "Lettera a..." >> SAN SALVO STA ENTRANDO IN UN VICOLO CIECO

Guida TV

SAN SALVO STA ENTRANDO IN UN VICOLO CIECO

Apprendiamo dalla stampa che un ragazzo di 15 anni ha preso una scossa elettrica toccando un lampione della pubblica illuminazione sito sul muretto del lungomare di San Salvo Marina.

Passeremo anche per ripetitivi, ma l’assenza di manutenzione da parte dell’Amministrazione comunale di centrodestra si è nuovamente palesata e la cosa grave è che non solo sta toccando il fondo ma sta rischiando di creare seri danni ai cittadini.

Oramai e purtroppo assistiamo giornalmente a fatti simili con un'Amministrazione comunale di centrodestra che interviene a posteriori con interventi a spot di manutenzione straordinaria, a toppe e rottoppi, a pezze e contropezze.

Da tempo denunciamo che la città sta cadendo a pezzi e ogni giorno ne abbiamo, ahimé, la conferma.

Delle risposte dell’amministrazione comunale di centrodestra che a volte addossa le responsabilità a “quelli di prima”, a volte sposta il tiro dicendo che il PD “non vuol bene alla città e che la sta solo denigrando” e a volte dice di non accettare “critiche da chi ha ottenuto meno del 10% nelle competizioni elettorali”, ne abbiamo piene le tasche e sono risposte che oramai non reggono neanche più.

Tutti i cittadini stanno comprendendo che la città è in decadimento e che l’Amministrazione comunale di centrodestra non risponde mai nel merito della nota e pur di non assumersi le sue responsabilità risponde lucciole per lanterne.

Ma con questa superficialità amministrativa San Salvo non può più andare avanti. Vorremmo parlare di crescita e sviluppo della città, ma siamo costretti a parlare dell'ABC dell'amministrare: sicurezza e decoro!

San Salvo sta entrando in un vicolo cieco e questo non è più ammissibile.  

Pd San Salvo