Archivio notizie in evidenza

Guida TV

MESSAGGIO DI SPERANZA PDF Stampa E-mail
MESSAGGIO DI SPERANZA

Pescara, 26 marzo 2020 - Anche il corso serale dell’Aterno Manthoné di Pescara aderisce al primo Dantedì, l’iniziativa lanciata dall’Accademia della Crusca, e in particolare dal presidente emerito, Francesco Sabatini, nostro corregionale, e dal ministero dell’Istruzione. L’emergenza CoronaVirus non ha fermato studenti e docenti dell’Istituto tecnico statale guidato dalla professoressa Antonella Sanvitale. Sei docenti e undici studenti hanno registrato, ognuno da casa, una video-lettura dei canti primo e trentaquattresimo dell’Inferno del sommo poeta Dante Alighieri.

Il video è presente su YouTube e propone, oltre alla versione in italiano, anche le traduzioni in inglese, francese e spagnolo, lingue studiate nel corso serale.  Un messaggio idealmente inviato a tutto il mondo. La scelta dei canti da recitare è stata mirata a dare un senso di speranza in questi giorni drammatici. Quindi l’ingresso del Poeta nell’Inferno – con il celeberrimo attacco “Nel mezzo del cammin di nostra vita mi ritrovai in una selva oscura” – per poi finalmente uscirne – “E quindi uscimmo a riveder le stelle”.

All’iniziativa hanno preso parte gli studenti: Caterina Anello, Mohamed Chaid, Diana Ciccodemarco, Monia Evangelista, Barbara Mammarella, Salustiana Belen Marte, Sara Marusco, Gabija Menichini, Jonathan Michelucci, Daniele Rugieri, Gina Watson;

e le docenti: Paola Colarossi, Marina Di Crescenzo, Sara Nardicchia, Roberta Polimanti, Mariadaniela Sfarra, Jennyfer Viola.