Archivio notizie in evidenza

Guida TV

LA POETESSA DELL'ANARCHIA PDF Stampa E-mail
LA POETESSA DELL'ANARCHIA

Pescara, 20 gennaio 2020 - Incontro con Riccardo Condò, curatore/editore del libro "Conferenze americane" di Virgilia D'Andrea, il prossimo giovedì 23 gennaio, alle ore 17 presso la Biblioteca "Falcone e Borsellino" di Pescara, in viale Bovio, 446. Presentazione di una delle più affascinanti figure del movimento anarchico italiano. Vigilia D'Andrea, nata a Sulmona nel 1888, rimasta orfana in tenera età, è affidata ad una struttura religiosa fino alla maggiore età. Ben presto consolida le sue idee di giustizia sociale e inizia l'impegno politico negli ambienti anarchici, dove incontra Armando Borghi, indiscusso leader del movimento, e a lui si lega sentimentalmente. All'attività politica accompagna la scrittura poetica, tanto da venir definita "la poetessa dell'anarchia". Con l'avvento del fascismo ripara in Germania, a Parigi e infine negli USA dove raggiunge il Borghi. Qui continua il suo impegno in accese conferenze e scritti, nonostante la salute precaria. Muore a New York nel 1933.