Archivio notizie in evidenza

Editoriali

Guida TV

LA MISSIONE PDF Stampa E-mail
LA MISSIONE

Non c’è storia alcuna, una volta giunti sulla terra bisogna vivere ed aprirsi alla sua caotica trama. Per tutto il tempo dato, impossibile resistere al suo fascino. Facile cadere nei suoi vortici ammalianti ed inquietanti. Non si può restare immobili dunque, mantenere le distanze resta difatti un esercizio privilegiato ma faticoso e distruttivo. Un compito riservato a quei pochi chiamati, comunque ordinati ad esclusive virtù. Tralasciando le virtù, tutti immersi allora nelle trame di un mondo che inganna, affascina ed invidia, in una realtà che distrugge, spaventa ed uccide, tutti presi dall’ambizione, dai desideri, dalle più bizzarre e contorte idee per cercare ogni gratificazione possibile per un proprio obiettivo di liberazione o salvezza di sorta.
Tutti impegnati in società, dunque a vivere i conflitti, le tensioni, le complicità del quotidiano.
Non basta la cronaca a renderla sempre viva e presente nelle nostre immagini di ogni giorno, nemmeno l’educata e nutrita esperienza di una vita a richiamare la giusta attenzione verso questa società che sta decisamente degradando. L’evoluzione dei fenomeni è davvero fibrillante in questi ultimi tempi da presentare ogni giorno eventi insoliti, crudi ed angoscianti allo stesso tempo. Viverne addirittura le dinamiche in modo diretto può rappresentare pericolo sicuro, comunque un privilegio per misurare oltremodo le proprie vive dotazioni. Per un cammino sicuro, comunque breve, è giusto testare nella verità tutta la strumentazione a disposizione.
Nella sincerità ogni incertezza non può che sciogliersi; nella menzogna inutile e sciupata ogni energia.
La missione sulla terra non consente molte distrazioni, però permette pratiche conversioni. Nella verità ogni fatto si rende chiaro ed ogni desiderio si ritiene appagato, ma i rapporti si esauriscono sempre nel mistero di una emozione propria ed esclusiva. Un profondo mistero dunque, inesplorabile ed indecifrabile se non attraverso quegli strani meccanismi di fiducia che s’accendono nell’affetto e nell’amore. Incredibile a dirsi, la potente forza dell’amore riesce ancora ad aprire ogni porta, a rimuovere ogni sospetto e a rivelare ogni mistero. Non v’è forza al mondo simile che possa garantire certezza e integrità di risultato; l’amore vero, nonostante alternative e surrogati somministrati, resta di fatti la forza più potente.
Tutti insieme sulla terra per un impegno di verità ed amore in una missione di vera salvezza.

 

NM