Archivio notizie in evidenza

Editoriali

Guida TV

PEDALANDO NELLA STORIA PDF Stampa E-mail
PEDALANDO NELLA STORIA

Roccapia, 12 ottobre 2021 -

Il centro Abruzzo si apre alla Pedalata Storica fra l’architettura ed il paesaggio dell’antica Napoleonica. Si svolgerà infatti il prossimo 17 ottobre, con partenza da Sulmona ed arrivo a Rocca Pia, con passaggio a Pettorano sul Gizio, una Pedalata Storica che poi altro non sarà che una corsa cicloturistica amatoriale - Memorial Enrico Cicone e Fernando Ranalli, nel segno del campionissimo di ciclismo Costante Girardengo.

La corsa, infatti, si snoderà per 40 km a/r e con circa 800 metri di dislivello, su un tracciato che percorre l’antica via Napoleonica e che ricalcherà un tratto della tappa del Giro d’Italia del 1921 che si corse fra Chieti e Napoli, e che vide proprio Girardengo fra i protagonisti.

 

Un evento fortemente voluto da vari organizzatori / Enti: Pro Loco di Pettorano, Santacroce Bike Team, Comue di Pettorano, Pro Loco Rocca Pia, Panthlon, Comune di Rocca Pia e la Federazione ciclistica italiana (comitato regionale Abruzzo).

 

La corsa cicloturistica non competitiva, da effettuarsi con l’utilizzo di mountain bike, vedrà il ritrovo per il ritiro pass il prossimo 17 ottobre alle ore 8:30 presso l’hotel Ovidius di Sulmona, con partenza poi alle ore 9.

 

Alle 10 circa è previsto l’arrivo in piazza San Nicola a Pettorano sul Gizio, anche qui per consegna pass d’iscrizione e ritiro dello zaino ristoro. Sempre in piazza San Nicola avverrà un ricordo di Enrico Cicone, a vent’anni dalla sua scomparsa, con una consegna di una targa da parte della famiglia Cicone al presidente della società sportiva Santacroce bike team, Mariadora Santacroce.

 

L’arrivo della cicloturistica è previsto a Rocca Pia presso il monumento dedicato al ricordo di Costante Girardengo, intorno alle ore 12. Sono ancora aperte fino al prossimo 15 ottobre alle ore 12 le iscrizioni per partecipare a questo evento che unirà storia del ciclismo, ricordo di figure che hanno fatto la storia dello sport in Valle Peligna, quali Enrico Cicone e Fernando Ranalli, e riscoperta di tracciati di corsa forse poco conosciuti.

 

Per poter essere protagonisti di questa giornata memorabile occorre scrivere una mail a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. , indicando nome, cognome e data di nascita. L’iscrizione, al costo di 15 euro per i tesserati F.C.I. o altri enti, e 20 euro per i non iscritti, comprende assicurazione, assistenza sanitaria e zaino ristoro. Il percorso della cicloturistica del prossimo 17 ottobre sarà segnato ed assistito, con la presenza sul tracciato di figure specializzate che racconteranno il territorio. Sarà quindi una giornata di sport, natura e storia da vivere in totale sicurezza e divertimento.

 

“Sono molto felice che sia organizzato questo evento perché sarà anche nel segno del ricordo di mio padre, molto appassionato di ciclismo e amico del compianto Fernando Ranalli - ha raccontato Mariaelena Cicone, figlia di Enrico Cicone, quest’ultimo fondatore del primo gruppo sportivo-ciclistico d’Abruzzo nel 1978.

 

Sarà una giornata che mi auguro possa non solo servire a conoscere il nostro territorio, che è davvero ricco di luoghi interessanti e spesso sconosciuti, ma che riporti anche al centro i veri valori dello sport. Mi piacerebbe che a questa cicloturistica partecipassero i tanti appassionati di ciclismo che sono sicuro si emozioneranno a pedalare e a vivere al meglio una giornata di sport e divertimento, ma anche famiglie e bambini”.