cultura >> Storia e cultura >> PREMIO NAZIONALE CEDERNA

Editoriali

Guida TV

PREMIO NAZIONALE CEDERNA
PREMIO NAZIONALE CEDERNA

Si terrà sabato 18 gennaio 2020 presso la Sala Tosti dell’Aurum di Pescara a partire dalle ore 17:45 la Cerimonia di Premiazione del Premio Nazionale di Giornalismo e Saggistica “Camilla Cederna” 2020 (Prima edizione), organizzata dall'Associazione Culturale Tracce con il patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Pescara, della Fondazione Pescarabruzzo e dell'Eremo Dannunziano. Coordinerà il poeta, editor e critico Ubaldo Giacomucci. Interverranno l’Assessore alla Cultura del Comune di Pescara Maria Rita Paoni Saccone e la presidente dell’Eremo Dannunziano Nicoletta Di Gregorio.

La Giuria del Premio (composta da Andrea Costantin, Ubaldo Giacomucci e Tania Santurbano) ha stabilito l'elenco definitivo dei vincitori, che indichiamo con le motivazioni:

Premio Speciale ad Antimo Amore per il giornalismo televisivo, per la costante attenzione alla promozione culturale in Abruzzo;

Premio Speciale a Silvia Balducci per il giornalismo televisivo, per la incisività nel trattare la cronaca nera e giudiziaria in campo nazionale;

Premio Speciale a Giuliano Di Tanna per il giornalismo a stampa relativo a costume, cultura e spettacoli in Abruzzo;

Premio Speciale a Paolo Mastri per la capacità di affrontare nell’informazione il giornalismo d’inchiesta, la cronaca locale e quella nazionale;

Premio Speciale a Daniela Quieti per la saggistica, in particolare relativa agli studi di storia della letteratura inglese culminati nel volume del 2019 Cronache di letteratura inglese – Dall’angelo ribelle a Frankenstein”.

 

Il Premio, intitolato a una figura “scomoda” ma storica del giornalismo quale Camilla Cederna, vuole per l’appunto sottolineare il ruolo del giornalismo nella comunicazione quale veicolo di una ricerca della verità mai banale, ma sempre da verificare, e quale strumento privilegiato per sottolineare problematiche sociali e culturali di grande interesse.