cultura >> Storia e cultura >> IL PANORAMA ALLE SPALLE

Editoriali

Guida TV

IL PANORAMA ALLE SPALLE
 IL PANORAMA ALLE SPALLE

Pescara, 9 giugno 2018 -

Domani alle ore 18.30 si terrà alla Galleria Arte Pentagono (via Trento, 20) la presentazione di “Il panorama alle spalle” (Scatole Parlanti), esordio narrativo della napoletana Fuani Marino.  Dialogheranno con l’autrice Marzio Maria Cimini e Catia Di Girolamo. Nella Napoli del terzo millennio la saga degli Schisa, ricca dinastia partenopea: il padre cardiologo di fama, la madre di stirpe americana, due figli, Diletta, di professione giornalista, e Leo, chirurgo. Lo scenario è quello di Posillipo, quartiere alto-borghese di una città rappresentata nel suo dualismo resistente, tra turbamenti privati, ville signorili, belle giornate e un paesaggio spalancato sul golfo.  Il matrimonio tra Leo e Sara – architetto di estrazione piccolo borghese, figlia di professori, che ha sempre guardato con ammirazione gli Schisa – non è ben visto da Diletta. Tra le due infatti esiste da anni un’attrazione sospesa.

Sara partorisce un figlio, senza però assumere il ruolo di madre. Diletta un figlio lo avrebbe voluto, ma dopo vari tentativi falliti alla fine divorzia dal marito e lascia il suo lavoro in redazione. “Il panorama alle spalle” è il ritratto di una borghesia opulenta, statica e infelice, solo apparentemente perfetta, e un romanzo sulla fuga dei giovani, dei trenta-quarantenni che hanno abbandonato la città lasciandosi appunto il panorama alle spalle. Fuani Marino è nata nel 1980 a Napoli, dove ha lavorato come giornalista e si ostina a restare. “Il panorama alle spalle” è il suo primo romanzo.