cultura >> Storia e cultura >> IL DANTEDÌ

Guida TV

IL DANTEDÌ
IL DANTEDÌ

Francavilla al mare, 25 marzo 2020 - Lo scorso 17 gennaio è stata istituita, su proposta del Mibact (Ministero per i Beni e le attività culturali per il turismo), la giornata nazionale dedicata a Dante Alighieri. L'invito a ricordare il celebre autore era già stato sostenuto, precedentemente, dall'Accademia della Crusca, dalla Società Dante Alighieri e dall'Associazione degli Italianisti. Il giorno scelto per la ricorrenza, denominato il "Dantedì", è il 25 marzo, data che i più illustri dantisti indicano come l'inizio del viaggio oltremondano del sommo poeta fiorentino.

Alle ore 12:00 di domani il Ministero dell'Istruzione inviterà docenti e studenti, seppur in via telematica, a leggere e commentare alcuni versi della Divina Commedia. Si tratta di un modo per riscoprire insieme il maggior esponente della lingua e della cultura italiana, in un momento di unione nazionale e di condivisione. Le celebrazioni, seppur a distanza, continueranno per tutta la giornata sui social, con letture in streaming. Anche la Rai proporrà delle lecturae Dantis selezionate e interpretate dai nostri maggiori artisti e trasmesse sulle tre reti e su Rai Play, e altre numerose trasmissioni dedicate all'Alighieri. Inoltre un filmato realizzato per questa prima edizione del Dantedì sarà trasmesso sul sito del Corriere della Sera e sul canale Youtube del Mibact.

La Divina Commedia è certamente l'opera più studiata, commentata e analizzata nella storia della nostra letteratura. La sua composizione contribuì in maniera determinante al processo di consolidamento del dialetto toscano come lingua italiana. Inoltre, le novità di questo componimento, rispetto alla tradizione precedente. ne determinarono, fin da subito, una tempestiva diffusione, che si è protratta fino ai nostri giorni.

Maria D'Argento