cultura >> Storia e cultura >> Progetto: il Teatro degli Uguali

Editoriali

Guida TV

Progetto: il Teatro degli Uguali
Progetto: il Teatro degli Uguali

L’Associazione Motus presenta il Progetto “Il Teatro degli Uguali”, approvato dall’Agenzia Nazionale per i Giovani (ANG) inerente al Programma istituito dall’Unione europea denominato "Gioventù in azione". Evento fissato per il 25 Marzo 2013, alle ore 18:30, presso la Sala Conferenze del Mu.Mi. (Museo Michetti), in Piazza San Domenico, 1 - Francavilla al Mare. Parteciperanno Antonio Luciani - Sindaco di Francavilla al Mare, Andrea Di Peco - Assessore alla Cultura Comune di Francavilla al Mare,  Francesca Buttari - Assessore alle politiche sociali Comune di Francavilla al Mare, Lucrezio Paolini - Consigliere regionale Regione Abruzzo, Michele Accettella - Presidente Motus, Michela Mattoscio - Presidente Orizzonte, Margherita Di Marco - Direttrice artistica Compagnia dei Merli Bianchi, Simone Pavone - Direttore Centro Studi Musicali L’Assolo. Modera il giornalista Luciano Rapa.

Brevi cenni informativi sul Progetto “Il Teatro degli Uguali”:

ENTI PROMOTORI:

Progetto presentato dall'Associazione culturale MOTUS di Francavilla al Mare;

Progetto approvato dall’Agenzia Nazionale Giovani che è un organismo pubblico vigilato dal Governo Italiano e dalla Commissione Europea;

Tale Progetto gode del patrocinio del Comune di Francavilla al Mare e della Regione Abruzzo;

OGGETTO:

Corso di teatro per i diversamente abili (disabilità mentale) e normodotati, con età compresa tra i 15 ed i 30 anni;

Durante il corso verranno realizzati degli scatti fotografici, ad opera degli stessi partecipanti, che saranno oggetto di una mostra fotografica finale;

I laboratori teatrali si svolgeranno presso la sede di Orizzonte e inizieranno nel mese di aprile;

Il corso terminerà con la realizzazione di un cortometraggio in DVD, in chiave musical (della durata di 40 minuti, con sottotitoli in lingua inglese);

Il progetto prevede una conferenza finale di ottobre, avente ad oggetto la presentazione dell'opera ultimata, a cui seguirà la proiezione del dvd con contestuale mostra fotografica del backstage dei lavori.

PIANO  DEI LAVORI:

Da marzo a ottobre (Sito internet, visibilità del programma e diffusione risultati);

Marzo (visite preliminari, organizzazione del corso e conferenza di presentazione);

Da aprile a luglio (laboratorio teatrale);

Da aprile a agosto (Ripresa e Backstage fotografico);

Da agosto a ottobre (produzione e montaggio cortometraggio);

Ottobre (conferenza finale,mostra fotografica e proiezione dvd);

PARTECIPANTI:

I ragazzi con disabilità mentale fanno parte dell'Associazione francavillese “Orizzonte” e sono prettamente autistici;

La parte musicale verrà curata da Simone Pavone, con la sua scuola di musica di Pescara “L'Assolo”;

Il gruppo base dei ragazzi partecipanti al corso sarà composto prevalentemente da quelli delle due Associazioni Orizzonte e L'Assolo;

Il Corso di recitazione verrà gestito dal coach, l'Attrice Margherita Di Marco e dalla Compagnia teatrale di Giulianova “Compagnia dei Merli Bianchi”;

FINALITA:

Tale iniziativa, promuovendo un senso di cittadinanza attiva, di solidarietà e di tolleranza tra giovani e persone svantaggiate al fine di rafforzare la coesione e l'inclusione sociale, si prefigge di permettere a tutti i giovani, inclusi i ragazzi con minori opportunità, di partecipare attivamente alla società europea e di acquisire delle competenze per mezzo dell'apprendimento non formale.

In particolare i giovani con disabilità mentali sono quelli che si trovano in svantaggio ai loro coetanei, e tale difficoltà impedisce agli stessi un accesso efficiente all'istruzione formale e non formale, alla mobilità e partecipazione attiva, all'autonomia decisionale ed al coinvolgimento nella società in generale.