cultura >> associazionismo

Editoriali

Guida TV

8 MARZO

 8 MARZO

Teramo, 6 marzo 2021 -

Il Duomo di Teramo si illuminerà per ricordare i diritti delle donne e 85 palloncini sulla scalinata porteranno il nome delle vittime di femminicidio. Iniziativa della CPO della Provincia e della Consulta pari opportunità del Comune di Teramo

      

Il Duomo torna a illuminarsi per la Festa della Donna ma le donne, in particolare dopo questo ultimo anno, hanno molto poco da festeggiare: i femminicidi sono raddoppiati,  il 98% di chi ha perso il lavoro è donna e anche la rappresentanza politica e istituzionale ha subito un duro colpo come testimoniato dalle polemiche che hanno accompagnato la formazione del Governo Draghi.

 

W LE DONNE

W LE DONNE

San Salvo, 6 marzo 2021 -

Lara Molino insieme a Cinquetti, Nava, Di Michele, Casale, per ricordare l'8 marzo

 

Lunedì 8 marzo, alle ore 9:00 e in replica alle ore 17:00, Radio Blu Italia dall'Australia, trasmetterà una puntata interamente dedicata alle donne. Venti cantautrici e interpreti saranno le protagoniste insieme alla loro musica e alla loro arte. Un modo per celebrare la Festa della Donna e ricordare la sensibilità, la creatività, la bravura, la bellezza e la forza femminili.

 

UN PROGETTO DONNA

UN PROGETTO DONNA

Ortona, 6 marzo 2021 -

In occasione dell’8 marzo 2021, Giornata internazionale dei Diritti alla Donna, il Centro Antiviolenza “Non Sei Sola”, con la preziosa e fruttuosa collaborazione della Biblioteca Comunale, ha dato vita al progetto “Per essere giusta con te stessa” - esperienze, immaginari, voci. Il progetto prende titolo da un passo della poesia di Gianni Rodari dedicata alla figlia e si inserisce bene nelle attività di sensibilizzazione e prevenzione che il CAV porta avanti da anni, in particolare in questo momento storico emblematico rispetto al quale le attività di cui sopra sono state, necessariamente, ricalibrate e proposte in una forma alternativa a quella tradizionale ma efficaci ed efficienti ugualmente, perché la violenza, purtroppo, non scompare ma, anzi, si acuisce.

 

ACCORDO SCIENTIFICO

ACCORDO SCIENTIFICO

Chieti, 5 marzo 2021 -

Secondo l’accordo appena siglato le due Università collaboreranno in specifici settori, a partire da alcune tematiche di prevalente comune interesse, quali in particolare: le tecnologie biomediche innovative per l’analisi della fisiopatologia umana e lo sviluppo di soluzioni avanzate per il recupero e la sostituzione funzionale, e per l’assistenza alla vita indipendente; l’intelligenza artificiale per la salute e le scienze della vita, anche con riferimento al programma nazionale di dottorato di ricerca su tale specifica tematica; l’ingegneria tissutale e la medicina rigenerativa; la robotica biomedica; la ricerca traslazionale, preclinica e clinica per lo sviluppo di nuovi dispositivi medici.

 

LA FABBRICA DEGLI ABBRACCI

LA FABBRICA DEGLI ABBRACCI

Arielli, 5 marzo 2021 -

"Le idee racchiuse in sé stesse s’inaridiscono e si spengono. Solo se circolano e si mescolano, vivono, fanno vivere, si alimentano le une con le altre e contribuiscono alla vita comune, cioè alla cultura".


I benefici di un abbraccio in un momento storico in cui il distanziamento sociale è purtroppo necessario, abbiamo realizzato, nostro malgrado, quanto al contrario il contatto con gli altri sia importante. Abbracciarsi fa bene, al corpo e all'anima. Tutto nella Fabbrica degli Abbracci, attraverso l'arte, progetto artistico socioemozionale.

 

AI GIOVANI DENTRO

AI GIOVANI DENTRO

Luco dei Marsi, 5 marzo 2021 -

L'Associazione dei “Pensionati della Cooperazione luchese” riprende le attività e invita tutti i concittadini a iscriversi e a partecipare alle iniziative del Gruppo.

 

L’invito è rivolto non solo ai pensionati, bensì a tutti coloro che, pur non più giovanissimi, si sentono “giovani dentro” e con la voglia di condividere tempo e iniziative in un clima amichevole e fattivo.

 

ABBI CURA DI TE

ABBI CURA DI TE

Pescara, 5 marzo 2021 -

Abbi cura di te: una piccola frase a volte solo sussurrata da una donna ad un'altra; una raccomandazione, una speranza, un filo rosso che attraversa tutti i racconti.

 

A volte è come una preghiera che la scrittrice rivolge alle sue protagoniste, altre ancora è lei a prendersi cura delle storie che inventa, come ci si prende cura di un dolore perché non faccia troppo male. Abbi cura di te, anche quando ti trovi sull'orlo di una decisione imprevista, che illumina le cose di una luce diversa. Non farti mancare quella felicità che meriti, non smettere di cercarla. 

 

IL PATRIMONIO IMPOVERISCE

IL PATRIMONIO IMPOVERISCE

Pescara, 3 marzo 2021 -

Venerdì 5 marzo, ore 18 - Per il ciclo "Dove va Pescara", Pescara: la cancellazione della città del ‘900.

 

Assistiamo a numerosi episodi che stanno determinando l’impoverimento del patrimonio storico architettonico della città di Pescara. Una stagione di demolizioni e ricostruzioni con trasformazioni incongrue che cancellano oltre gli edifici, anche i caratteri testimoniali dello spazio urbano e del tessuto consolidato novecentesco, risultato di stratificazioni che fanno parte dell’identità sociale e culturale della città. 

 

NON SI RISCRIVE LA STORIA

NON SI RISCRIVE LA STORIA

In merito alle recenti polemiche suscitate dalla proposta di revoca della cittadinanza onoraria di Guardiagrele attribuita a Benito Mussolini nel 1924, il Presidente della Fondazione Brigata Maiella, Prof. Nicola Mattoscio, richiama l’attenzione collettiva sulla necessità di valutare attentamente la differenza tra riscrivere la storia e riparare ai suoi danni: “Fu concessa un’onorificenza ad un personaggio rivelatosi poi non meritevole, almeno per i tradimenti verso i supremi interessi nazionali e per aver condannato il popolo ad una vera macelleria, con il disastro della guerra, dopo averlo privato di ogni libertà. 

 

DIAGNOSTICA PRENATALE

DIAGNOSTICA PRENATALE

Chieti, 2 marzo 2021 -

La “d’Annunzio” fulcro del più grande studio internazionale


L’Università degli Studi “Gabriele d’Annunzio” di Chieti-Pescara è al centro del più grande studio internazionale sul ruolo combinato dell’ecografia e della risonanza magnetica prenatale nella diagnosi delle anomalie del sistema nervoso centrale del feto. La collaborazione tra il Dipartimento di Medicina e Scienze dell’Invecchiamento e il Dipartimento di Neuroscienze, Imaging e Scienze cliniche dell’Ateneo ha portato alla nascita di un gruppo di ricerca internazionale, L’Eurocanadian Network of Neurosonography (ENSO). 

 

I sapori dalle nostre tavole