cultura >> associazionismo >> RI…COMINCIA DA MOZART

Editoriali

Guida TV

RI…COMINCIA DA MOZART
RI…COMINCIA DA MOZART

L'Aquila, 12 ottobre 2021 -

Mercoledì 13 ottobre, ore 18, nell’Auditorium del Parco dell’Aquila, riparte la Stagione concertistica dei Solisti Aquilani

 

Il programma sarà interamente dedicato a Wolfgang Amadeus Mozart e i brani eseguiti, di piacevole ascolto, saranno i tre Divertimenti K 136, K 137, K 138 e la Serenata Kleine Nachtmusik K 325. Maestro di concerto il Primo violino dell’orchestra, Daniele Orlando. Il Divertimento n.1 in re maggiore K136, il Divertimento n.2 in si bemolle maggiore K 137 e il Divertimento n.3 in fa maggiore K 138, per soli archi, sono stati composti da un Mozart sedicenne, assimilando gli influssi della scuola barocca e della sinfonia d’opera italiana. 

Si alternano movimenti di danza e passaggi solistici e virtuosistici, con una scrittura semplice e lineare e con giochi armonici chiari e precisi, propri di una musica settecentesca di intrattenimento.

 

A completare il repertorio della serata la Serenata Eine Kleine Nachtmusik K 325, composta nell’agosto del 1787. Scritta molto probabilmente in occasione di una ricorrenza festiva, sembra richiamarsi alle composizioni giovanili salisburghesi. In questa opera Mozart evita accuratamente le formule retoriche ricorrenti, mantenendo, invece, un atteggiamento musicale più raffinato.

 

Il repertorio proposto fa parte del nuovo cd registrato nella scorsa primavera dai Solisti Aquilani, all’interno proprio dell’Auditorium di Renzo Piano. In questo modo e in un periodo di restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19, i musicisti hanno continuato a studiare, a suonare e a realizzare progetti.

 

La musica, dunque, non si è fermata, perché essa è vita, libertà e momento di condivisione. Una condivisione che finalmente, dopo lunghi mesi di chiusure, può tornare ad essere percepita dal vivo dal pubblico, grazie alla riapertura con capienza 100% delle sale da concerto, a partire dall’11 ottobre. Un agognato ritorno alla normalità o semi-normalità, poiché i fruitori potranno accedervi solo con obbligo di certificazione verde (Green Pass).

 

Ingresso con prenotazione del biglietto obbligatoria contattando il numero 0862420369. Il botteghino, per il ritiro dei biglietti prenotati e per l’acquisto di eventuali biglietti residui, aprirà un’ora prima del concerto.