cultura >> associazionismo >> CONCERTI NATALIZI
CONCERTI NATALIZI
CONCERTI NATALIZI

Chieti, 4 dicembre 2021 -

Dopo quasi due anni di fermo a causa della pandemia che ha colpito tutto il mondo, il QUARTETTO PETRA, ensemble abruzzese di zampogne e ciaramelle, tornerà ad esibirsi in Svizzera dal 22 al 26 dicembre 2021

 

Sono previsti sei concerti in diverse località del cantone tedesco, tra cui Berna, Liestal, Soletta, in luoghi di prestigio come l’auditorium della Dante Alighieri di Aarau e la chiesa di St. Clara di Basilea, nelle quali è significativa la presenza di emigrati italiani e, in particolare, abruzzesi. Gli eventi sono aperti alla partecipazione degli svizzeri.

L’iniziativa è promossa da Rosa Sollberger, presidente dell’Associazione Abruzzese di Pratteln – Basilea, che da anni si impegna a portare i suoni affascinanti dell’ensemble in giro per la Svizzera, con la collaborazione del CRAM Consiglio Regionale Abruzzesi nel Mondo.

 

Il Quartetto Petra, di provenienza abruzzese, deriva dall’esperienza dell’Associazione Culturale “Zampogne d’Abruzzo” di Chieti, con la quale, attraverso studi e ricerche etno-musicologiche, e con un lavoro generoso atto a divulgare e trasmettere ad altri la passione per questi strumenti, ha dato un impulso prezioso e fondamentale al recupero culturale e alla riproposta musicale della zampogna.

 

Il Quartetto esegue concerti d’ascolto in diversi contesti come chiese, teatri, auditorium e piazze, ma anche all’interno di festival, eventi e manifestazioni culturali, proponendo un repertorio che esalti le peculiarità sonore e le straordinarie possibilità armoniche di questi strumenti. Dai brani tradizionali profani e sacri, dalle marce alle pastorali classiche, dai canti devozionali alle sinfonie amorose, fino a composizioni contemporanee, brani complessi e melodie elaborate, che in ogni caso possano incantare l’ascoltatore con armonie intense e profonde.

 

L’ensemble è composto da Luigi Varalli (ciaramella), Christian Di Marco (ciaramella), Marcello Sacerdote (zampogna), Manuel D’Armi (zampogna).

 

Novità assoluta del tour di quest’anno è la presentazione del libro “LA ZAMPOGNA A CHIAVE – THE ITALIAN BAGPIPE”, si tratta molto probabilmente del primo metodo edito al mondo per conoscere ed imparare a suonare la zampogna. Il metodo, creato da Manuel D’Armi e edito dalla casa editrice milanese Dantone Music, è in doppia lingua, italiano e inglese, ed è supportato da video tutorial riservati accessibili online.

 

ABRUZZOEMOTIONS

I sapori dalle nostre tavole