economia & lavoro >> Economia e lavoro >> STATI GENERALI

Editoriali

Guida TV

STATI GENERALI
STATI GENERALI

Aiuti alle imprese, protocolli per la riapertura, riconoscimento formale del settore Matrimoni ed Eventi privati.

 

E ancora, presentazione di dati nazionali e internazionali e illustrazione di progetti innovativi di rilancio e valorizzazione. Questo il programma degli Stati Generali del settore Matrimoni ed Eventi privati che si terranno oggi, mercoledì 7 aprile 2021.

 

Una giornata dedicata alla tutela e al rilancio di un comparto tra i più danneggiati dalle misure di contenimento del Covid che vedrà alternarsi virtualmente, sul palco del teatro Garbatella, i rappresentanti delle 16 associazioni di categoria organizzatrici dell'evento, ministri, sottosegretari, parlamentari, assessori e consiglieri regionali.

 

Come slogan dell'evento una citazione dantesca: “Il bel paese là dove il sì suona”.


“Nel settecentesimo anniversario della morte di Dante Alighieri - spiegano i presidenti delle associazioni promotrici dell'evento - ci siamo permessi di prendere in prestito il celebre verso dell’Inferno perché racchiude il senso della nostra manifestazione. Fu Dante a coniare per l’Italia l’espressione ‘bel paese’, associandola al Sì, avverbio che nell’immaginario collettivo riporta alle nozze.


Perché il nostro settore, che coinvolge non solo matrimoni ma anche eventi privati, non è solo una filiera che conta oltre 50mila operatori economici in grado di produrre un giro di affari superiore ai 60 miliardi di euro, ma è anche un volano per altri comparti e un motore di valorizzazione delle bellezze dei nostri territori sui mercati internazionali ed esteri”.


Gli Stati Generali si suddivideranno in due sessioni e otto panel.

 

Durante la sessione mattutina, moderata da Claudio Velardi, sono previsti tre panel dedicati alla ripartenza, misure economiche urgenti e interventi di medio periodo, intervallati da interventi di esponenti del Governo, a partire dal ministro per gli Affari regionali Mariastella Gelmini (previsto per le 10:30). Nella seconda parte sono in programma tavole rotonde su progetti specifici, dalla creazione di una task force parlamentare dedicata alla tutela e al rilancio del settore all'imprenditoria femminile e all'emergenza occupazionale con la sottosegretaria al Lavoro Tiziana Nisini, al riconoscimento del brand “matrimonio italiano”, cui seguirà l'intervento del sottosegretario all'Agricoltura Gianmarco Centinaio.

 

“Gli operatori del nostro settore sono di fatto fermi per decreto da oltre un anno. Il risultato – ricorda Serena Ranieri Presidente FEDERMEP – è un crollo del fatturato di circa il 90 percento, a cui hanno fatto da contraltare pochi o nulli ristori. Ora che finalmente il Governo ha preso coscienza della centralità del nostro comparto, è il momento di mettere nero su bianco richieste e proposte per aiutare le nostre imprese e creare le condizioni per la ripartenza”.

 

 

Anita Maria De Sipio

Annalisa Di Federico

 

L'opinione di Giustino Zulli

I sapori dalle nostre tavole