Archivio editoriali >> A CALDO

Editoriali

Curioso e bizzarro

Guida TV

A CALDO
A CALDO

Elezioni Amministrative 2017. Scrutini ultimati, risultati scontati. I cittadini, che sono sempre i politici migliori, eleggono i propri rappresentanti. Non v’è alcun dubbio, i più politici sono proprio loro, i cittadini. Sempre alla ricerca delle soluzioni migliori, sempre pronti al giudizio, alla sentenza e alla gogna; sempre attenti alle emozioni anche le più recondite e nascoste, mai una volta però che riuscissero ad imboccare la strada giusta.

Ad ogni tornata sempre un responso negativo. Chiuso anche il capitolo grillino, almeno sembra. Chiara è comunque la reazione dell’urna: di populismo non si mangia e non si vive. Fino ad un certo limite tutto può passare anche gli urli, le volgarità, gli odi possono conoscere sconfitte, e questo non dispiace affatto, almeno qualche responso positivo l’urna garantisce ancora. Bisogna comunque amministrare e per farlo è necessario tanto impegno, tanta buona volontà e soprattutto tanta competenza, che spesso e colpevolmente viene respinta. L’auspicio migliore, nonostante questa grave deficienza del sistema elettivo, è che questa volta i cittadini siano stati veramente capaci di scegliere qualche responsabile del servizio all’altezza altrimenti si resterà, come al solito, in attesa del prossimo giro con le solite aspettative e tribolazioni di un conflitto che purtroppo non avrà mai fine: ognuno la vedrà sempre a modo proprio.  

NM

FOTO Abr24