Archivio editoriali >> MAI PIÙ FASCISMI

Editoriali

Guida TV

MAI PIÙ FASCISMI
 MAI PIÙ FASCISMI

Chieti, 7 ottobre 2020 -

La notizia della scomparsa di Carla Nespolo, Presidente dell’ANPI, ha suscitato profondo cordoglio nel Paese, espresso efficacemente dal Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel suo messaggio alla Segreteria Nazionale:

 

“La scomparsa di Carla Nespolo addolora la Repubblica, che ha conosciuto in lei una appassionata testimone e una fervida sostenitrice dei valori della Costituzione…”

 

Pur non essendo stata partigiana, per ragioni di età (era nata a Novara il 4 marzo 1943), nel novembre del 2017 fu eletta prima donna Presidente dell’ANPI, per la sua forte fede antifascista (la sua famiglia aveva partecipato alla Resistenza), la preparazione culturale (ad Alessandria aveva insegnato per diversi anni Storia e Filosofia al Liceo Scientifico Galilei), l’esperienza politica (aveva svolto una lunga attività in Parlamento, dal 1976 al 1992, come deputata e senatrice: era stata relatrice della legge per la riforma della scuola secondaria superiore e di numerose proposte di legge sui diritti delle donne;  aveva fatto  parte della commissione speciale per la legge di parità uomo-donna nel lavoro).

 

Ha guidato l’ANPI difendendo i valori della Resistenza e della Costituzione con passione e con spirito combattivo. “Mai più fascismi!” era il suo ripetuto grido di denuncia della moltiplicazione in atto in Italia e in Europa di organizzazioni neofasciste e neonaziste, pericolosamente attive nel diffondere il virus della violenza, del razzismo, della xenofobia. Una denuncia che esortava tutti i democratici alla vigilanza e all’ impegno, per diffondere specialmente tra i giovani la conoscenza degli orrori dell’ultima guerra, e della Resistenza combattuta per liberare l’Italia dalla dittatura nazifascista, educandoli a difendere strenuamente, seguendo il Suo insegnamento, i valori della libertà e della democrazia.

 

La sezione ANPI “Alfredo Grifone m.o.v.m.” ha espresso il suo cordoglio inviando alla Segreteria Nazionale il seguente telegramma: Soci sezione ANPI Chieti partecipano commossi dolore famiglia e Associazione Nazionale scomparsa Presidente Carla Nespolo ricordando Sua strenua difesa valori Resistenza e Costituzione.


Filippo Paziente Presidente sezione ANPI