Editoriali

Guida TV

CARA SINISTRA ...

... non perdere altro tempo
 
Chieti, 13 novembre 2017 - Con oggi, si è aperta una settimana politica che giudico di
particolare importanza. Dopo l'assemblea organizzata da "Campo
progressista" di Pisapia, il significativo intervento di Laura
Boldrini, l'appello lanciato da Veltroni nel corso della sua
intervista con Lucia Annunziata a ricercare la via dell'unità ( che
naturalmente dovrà basarsi non sui sentimenti buonisti ma su programmi
capaci di rimettere in discussione alcune delle catastrofiche scelte
fatte da Renzi durante i suoi mille giorni di governo ), domani ci
sarà la riunione della Direzione del Pd. Domenica 19, dopo una
settimana di assemblee che spero molto partecipate che si svolgeranno
in tutto il Paese, quella di "Articolo 1-Mdp" che, dopo quelle di
"Possibile" di Civati e "Sinistra italiana" di Fratoianni, dovrebbe
finalmente lanciare, il 2 dicembre, la proposta di una lista unitaria,
con nome e nuovo simbolo, capace di essere attrattiva, competitiva e
sopratutto di riportare alle urne molti di quel popolo di sinistra che
negli ultimi anni ha disertato le urne, per delusione e non
condivisione delle politiche renziane che vanno profondamente e
unitariamente modificate.
Io penso che non si possa più perdere tempo. Ne abbiamo forse già
perso molto. Un abbozzo di programma già esiste e, con le integrazioni
che si riterranno necessarie, può essere un importante punto di
partenza.
Poiché sembra che si dovrebbe votare il 4 marzo, una delle date di cui
si parla, occorre fare presto perché bisognerà far conoscere agli
elettori e alle elettrici nome, simbolo e programma e, sopratutto,
bisognerà fare le liste che potrebbero creare anche qualche problema
visto che i sondaggi- che valgono quel che valgono ma che sono
indicatori di tendenza- non sono molto soddisfacenti.
Chieti, 12 nov. 2017 Giustino Zulli