sport

Editoriali

Guida TV

LA SIECO VINCE ANCORA

LA SIECO VINCE ANCORA

Ortona, 1 dicembre 2020 -

Continua a vincere la Sieco. Questa volta i fatidici tre punti arrivano

contro il fanalino di coda Lagonegro che tuttavia gioca la sua gara fino

in fondo mettendo più volte in crisi il reparto difensivo della Sieco.

 

Forse, quella odierna, non è stata proprio tra le migliori prestazioni

di questa stagione ma è stata di certo sufficiente ad avere la meglio su

un avversario caparbio e con tanta voglia di muovere finalmente la

classifica. La scossa portata dall’esperto Coach Tubertini, subentrato a

D’Amico solo un paio di settimane fa, si è fatta sentire. 

 

LA TOMBESI TORNA ALLA VITTORIA

LA TOMBESI TORNA ALLA VITTORIA

Ortona, 30 novembre 2020 -

Debutto con vittoria per mister Di Vittorio: «Successo importante, ma la cosa più bella di oggi è stata la voglia che i ragazzi hanno messo in campo dal primo all’ultimo minuto».

 

Seconda vittoria stagionale e prima in trasferta per la Tombesi, che sbanca il Palalivatino di Capurso e sale a quota 7 punti in classifica nel girone C di A2. Daniele Di Vittorio, alla prima in carriera da capoallenatore in serie A, ha scelto Sardella come sesto straniero da mandare in tribuna, ma non ha rinunciato al pivot, schierando dal primo minuto Michele Iervolino. 

 

DUE MARCE IN PIÙ PER IL CICLOCROSS ABRUZZESE

DUE MARCE IN PIÙ PER IL CICLOCROSS ABRUZZESE

Il ciclocross abruzzese non vuole piegarsi di fronte al nemico Covid-19: tanto di cappello ai giovani che nonostante la situazione difficile a livello emergenziale e sanitario, trovano l’occasione per tenersi in forma e mettere in mostra il proprio talento anche in chiave multidisciplinare.

 

L’occasione è arrivata dal Lazio Cross-Trofeo Romano Scotti che ha mandato gli archivi la sesta prova solcando i prati di Fonte San Vincenzo alle porte di Aprilia, intitolata alla memoria dell’ex dirigente ciclistico e presidente FCI Lazio Antonio Zanon, in un contesto di alto livello con la presenza dei migliori ciclocrossisti da quasi tutta Italia nella gara riconosciuta di interesse nazionale da parte del Coni.

 

RINNOVATE AMBIZIONI

RINNOVATE AMBIZIONI

Montesilvano, 23 novembre 2020 -

Dopo un 2019/2020 segnato in positivo dai trionfi nell’Adriatico Cross Tour e dai tre titoli regionali FCI Abruzzo nel ciclocross, l’AK Cycling Team di Montesilvano si prepara a ben figurare in questa nuova parentesi autunnale ed invernale dedicata al ciclocross, emergenza Covid-19 permettendo. Il mese di ottobre ha dato lo slancio all’avvio del ciclocross con Achille Di Lorenzo, Rocco Valloscuro, Adriano Nepa e Attilio Pavone che si stanno dando un gran da fare in queste prime gare della stagione autunnale ed invernale (Adriatico Cross Tour, Giro d’Italia Ciclocross, Master Ciclocross Uisp Marche e Cross Cup CSI Marche).

 

BATTUTA TARANTO AL TIE-BREAK

BATTUTA TARANTO AL TIE-BREAK

Ortona, 23 novembre 2020 -

Incredibile quanto accaduto a Taranto. O magari no. Quando c’è di mezzo la Sieco forse nulla è incredibile. Quella che si annuncia alla vigilia è una sfida impossibile per gli ortonesi contro una Prisma Taranto che gronda di giocatori talentuosi e di categoria superiore. In casa bianco-azzurra, invece, ai già assenti Shavrak e Sette (Schiacciatori) si sono aggiunte anche le defezioni del centrale Menicali e dell’opposto Diego Cantagalli. Costretti gioco forza a fare il loro esordio da titolari il libero Pesare, schierato addirittura come Schiacciatore e Tommaso Fabi al centro. Di fatto Nunzio Lanci aveva a disposizione solo il giovanissimo Rovetto come cambio.

 

BATTUTO IN TRE SET IL FORTE CUNEO

BATTUTO IN TRE SET IL FORTE CUNEO

Ortona, 16 novembre 2020 -

Una Sieco che vince per tre set a zero contro una delle squadre meglio allestite in questa Serie A2 2020/2021. Lo fa addirittura in formazione rimaneggiata con Shavrak fuori, convalescente per un intervento al menisco e Sette risultato positivo all’ultimo tampone CoVid.

 

Il risultato sulla carta è netto tre a zero, ma sono stati tre parziali molto combattuti, con la Sieco che spesso sembrava avere il set in pugno per poi farsi rimontare dagli avversari. Mattatore anche oggi Diego Cantagalli, che anche giocando “fuori posto” ha dimostrato di essere un giocatore di categoria superiore.

 

UNA BRUTTA TOMBESI

UNA BRUTTA TOMBESI

Ortona, 16 novembre 2020 -

Buldog sempre in controllo della partita, avanti fino all’8-2. Nel finale, i gialloverdi rendono meno pesante il passivo, fino all’8-5 conclusivo.

 

Alessio Tombesi: «Pessima figura, che questa società non merita. Oggi ha vinto chi correva di più e ci ha messo più voglia».

 

La Tombesi incassa la prima sconfitta stagionale nella prima trasferta giocata in campionato. A Lucrezia, il Buldog ha messo sin da subito la partita sul binario giusto, portandosi sul 3-0 dopo appena undici minuti, grazie alle reti di Girardi (4.36) e alla doppietta di Gonzalez (5.14 e 11.16). 

 

SISTEMA SPORTIVO AL COLLASSO

SISTEMA SPORTIVO AL COLLASSO

Chieti, 12 novembre 2020 -

“Lo sport non può essere emarginato come lo è adesso con le nuove disposizioni contenute nel DPCM del 24 ottobre.

 

Con le stesse - ha affermato il Presidente Regionale Libertas Abruzzo Massimiliano Milozzi - si è andati a penalizzare un settore essenziale per la vita del Paese. Sia per quanto riguarda la salute che per quanto riguarda l’economia.

 

In questo modo si rischia il collasso totale del sistema sportivo.”

 

SIENA BATTUTO AL TIE-BREAK

SIENA BATTUTO AL TIE-BREAK

Ortona, 10 novembre 2020 -

Continua a vincere la Sieco che in una gara a dir poco adrenalinica trascina la corazzata Siena fino al tie-break. Dopo un secondo, set decisamente sotto tono contro un Siena che picchia forte, gli ortonesi tornano sui giusti binari dal terzo set.

 

Siena conduce la gara che con una maniacale attenzione in fase difensiva e con un servizio molto efficiente. Il servizio ortonese è invece in difficoltà così come il fondamentale del muro. Ma oggi, Diego Cantagalli è allo stesso tempo un faro per la squadra ed un porto sicuro dove Pedron fa navigare spesso la palla. 

 

LA TOMBESI FESTEGGIA

LA TOMBESI FESTEGGIA

Ortona, 9 novembre 2020 -

Superata la Vis Gubbio 7-3, buona prova per i gialloverdi. Mister Marzuoli: «Abbiamo giocato un ottimo primo tempo, peccato per le occasioni sprecate e i tre gol regalati.


La stagione è lunga, ma oggi si sono visti segnali incoraggianti».

 

Tornata in campo dopo due turni di campionato consecutivi non giocati per cavi covid nelle formazioni avversarie, la Tombesi centra la sua prima vittoria stagionale.