sport >> Altri sport >> ICE TRIATHLON

Editoriali

Guida TV

ICE TRIATHLON
ICE TRIATHLON

Nella cornice del Parco della Majella e nella ridente città di Guardiagrele se ne vedranno delle belle domenica 8 dicembre con la settima edizione dell’Ice Triathlon. A curare con rinnovato entusiasmo e con la consueta meticolosità i dettagli organizzativi della gara, la Maiella Triathlon che con passione e grande dedizione, è riuscita a collocare questa gara tra le più belle realtà del triathlon anche a livello nazionale. Il bello di questa manifestazione è che essa valorizza non solo lo sport in sé che risulta, in ogni caso, indiscusso protagonista della giornata, ma anche il posto ospitante. Un piccolo assaggio domenica scorsa, 1°dicembre, con la prova ufficiale del percorso che ha ampiamente soddisfatto gli esperti del trinomio nuoto, mountain bike e corsa a piedi.

La piscina comunale di Guardiagrele è il fulcro generale dell’evento per la parte iniziale “indoor” poi all’esterno è articolato il percorso podistico cittadino e il tracciato in mountain bike che interessa da subito il sentiero sterrato con un primo tratto un po' accidentato ma poi scorrevole fino alla zona industriale Campotrino in cui ci sarà l'attraversamento del torrente Vesola necessario per immettersi sul sentiero che da località Santa Lucia sale fino alla rotonda sotto Comino. Da lì un lungo tratto di asfalto conduce a Bocca di Valle dove è posizionata la T2 nell'area del campetto. Il secondo tratto in mountain bike è in discesa lungo la strada che porta da Bocca di Valle a Rapino e fino all'ingresso del sentiero in cui un single track tecnico. Attraverso uno scorrevole sterrato si supera il famoso Toboga che termina in località Sciorilli dove a sinistra si prende la discesa verso la pietraia che riporta i concorrenti sul percorso di andata e poi verso la rotonda di Caporosso fino a Campotrino per mettere nelle gambe l'ultima salita tecnica e impegnativa verso l’agognato traguardo presso la piscina comunale.