sport >> Altri sport >> SPORT E STUDIO

Editoriali

Guida TV

SPORT E STUDIO
SPORT E STUDIO

Teatino ammesso al campionato americano dei college NJCAA*, giocherà in Illinois. Dopo la partecipazione a Phoenix nell’ottobre scorso all’International Stars Showcase, tre college americani hanno offerto al teatino Samuele De Simone un posto nelle loro squadre di baseball. L’atleta ha scelto un college dell’Illinois per iniziare i suoi studi universitari e partecipare al campionato dei college americani. In ballo c’erano anche California ed Arkansas.

Dietro il sogno americano del teatino Samuele De Simone, classe 1998, c’è una famiglia che in città da tre generazioni si dedica al baseball. Samuele dopo l’attività agonistica iniziata nelle giovanili e proseguita nei campionati di serie C e serie B della Asd Baseball Chieti, approda tre anni fa in A2 giocando con le squadre di Macerata e Pesaro. Partendo da queste due realtà fuori regione, l’atleta teatino matura l’idea di allargare i propri orizzonti verso gli USA, in concomitanza con la decisione di entrare, da studente e sportivo, in una università americana.

 L’ottobre scorso, pertanto, giunge a Phoenix (Arizona) per partecipare all’International Stars Showcase, dove viene notato da diversi scout, responsabili di squadre di college e università americane, che mostrano interesse verso le sue qualità atletiche ed agonistiche, giudicandole di buon livello per poter disputare un campionato americano nelle categorie dei college.  Alla fine dell’evento sportivo, risultano tre le squadre a lui più interessate: Arkansas, California ed Illinois. Al suo rientro in Italia, Samuele sceglie di entrare nel Frontier Community College a Fairfield (Illinois), una squadra che milita nel campionato Njcaa, di divisione 1.   

Grande soddisfazione in famiglia e tra gli amici per questo risultato che porterà Samuele a difendere i colori del suo college nei ruoli di catcher ed esterno, che a lui si addicono in particolare, anche se negli ultimi anni si è rivelato un utility player, un giocatore molto versatile. L’obiettivo colto con successo dall’atleta teatino porta ora il baseball locale in un contesto internazionale che testimonia la crescita di questo sport, in ambito cittadino e regionale. Intanto De Simone sta già preparando le valigie e la sua attrezzatura sportiva personale per il grande salto negli States, dove giungerà nella prima decade di gennaio. De Simone è il secondo abruzzese presente in un roster di college americani, insieme all’atleta Oscar Tucci, anche lui proveniente dall’Asd Chieti Baseball, e attualmente impegnato presso il Clarendon College in Texas.

*National Junior College Athletic Association  (NJCAA)

Domenico De Simone