sport >> Altri sport >> LA SIECO A BOCCA ASCIUTTA

Editoriali

Guida TV

LA SIECO A BOCCA ASCIUTTA
LA SIECO A BOCCA ASCIUTTA

Ortona, 6 gennaio 2020 -

La Sieco impatta in casa di una Synergy Mondovì completamente trasformata, in meglio, rispetto al girone di andata. Piemontesi che dopo aver affondato Bergamo e Cantù riescono contro una SIECO, in verità sotto tono, a conquistare tre punti importantissimi in ottica salvezza. Che non sia stata proprio una delle classiche “Prestazioni Impavide” lo riconosce a fine anche coach Nunzio Lanci. In effetti il miglior gioco ortonese si vede solo per un set, il secondo, quando gli abruzzesi si impongono con un largo vantaggio. Dopo aver sofferto il gioco di Mondovì nel primo parziale, sembrava che la musica fosse cambiata e invece …

E invece Coach Barbiero fa fuori il nuovo arrivato Dulchev e inserisce un indemoniato Loglisci spostando Borgogno a giocare da opposto. La mossa si rivelerà vincente e con lui, Terpin e Arasomwan Mondovì diventerà imbattibile. Una reazione Impavida arriva nel terzo set, quando gli abruzzesi riescono a colmare un gap importante trascinando il set ai vantaggi. Purtroppo un pizzico di sfortuna e la serata storta dell’attacco adriatico non hanno permesso il miracolo che avrebbe cambiato il senso della gara.

 

Nunzio Lanci: «Mondovì ha interpretato la partita al meglio. Noi non siamo stati bravi come in passato a gestire determinate situazioni di gioco e quella di questa sera è un’ulteriore dimostrazione di quanto questo campionato sia duro ed equilibrato. Oggi non siamo stati la migliore Impavida anche grazie ad un Mondovì che è apparso impeccabile. Merito agli avversari.»

 

PRIMO SET. Padroni di casa che scendono in campo con Piazza palleggiatore ed il nuovo arrivato opposto Dulchev, Arasomwan ed Esposito al centro. Terpin e Borgogno schiacciatori. Libero Pochini. La SIECO ritrova Marks, ma solo in panchina. Coach Lanci schiera quindi Pedron palleggiatore e Carelli opposto mentre i centrali sono Sesto e Menicali. In posto quattro si schierano Bertoli e Ottaviani. Il libero è Toscani. Subito in gran spolvero i padroni di casa che vanno avanti due a zero grazie ad un attacco di Borgogno e al muro di Arasomwan il primo punto per la Sieco è di Menicali 2-1. È Carelli che sfida il muro monregalese e ne ha ragione 4-4. Dulchev fermato a muro per la seconda volta da Sesto. 4-5. Out l’attacco di Bertoli 6-5. Esposito segna il punto del 9-7. Carelli fermato a muro da Borgogno e Mondovì tenta la pima fuga 12-9. Piazza ferma Bertoli a muro e sul 15-11 Coach Lanci chiama tempo. Ancora stoppato Carelli dal muro di Terpin 16-11. Out il muro di Menicali 18-12. Ace per Pedron 18-14. Poco più tardi anche Menicali piazza l’ace 20-18. Out il muro sull’attacco di Borgogno 21-18. È Terpin che finalizza dopo che la Synergy aveva sprecato due set point 25-22.

 

SECONDO SET. Sieco parte con un break, subito 0-2. Lungo il servizio di Menicali che prova a forzare 2-3. Invasione a muro fischiata a Piazza 2-5. Grande attacco dalla seconda linea per Ottaviani 4-8. Bertoli chiude il colpo 6-10. Ottimo il primo tempo di Menicali 7-11. Out il primo tempo di Esposito, la SIECO acquista un buon margine di vantaggio 7-14. Carelli, tutto solo, ferma il nuovo opposto Dulchev a muro 7-15. Fuori l’attacco di Esposito 9-17. Out l’attacco di Carelli, Mondovì rosicchia punti 13-18 con l’ace di Loglisci. Pallonetto al centro per Sesto 13-20. Errore al servizio per Arasomwan 15-22. Torna in campo Michele Simoni per Sesto. Bertoli mette a terra il punto del 16-24. Arriva poi l’ace di Pedron 16-25.

 

TERZO SET. Il primo punto è per i padroni di casa con Terpin ma arriva subito il pareggio di Menicali 1-1. Mondovì ricostruisce e con Borgogno segna il punto del 3-1. Esposito ha buon gioco al centro 5-3. Ha buon fine la pipe di Bertoli 6-4. Out l’attacco di Loglisci ed è pareggio 6-6. Terpin non riesce a difendere la bordata di Bertoli 7-8. Invasione commessa da Menicali 9-8. Buon Mani/Fuori per Borgogno 13-11. Va fuori il muro di Sesto 15-12. È buono il lungo linea di Borgogno 18-15. Esposito ferma il pallonetto di Ottaviani 20-17. A segno l’attacco di Borgogno 21-19. Errore al servizio per Ottaviani, punto pesante regalato 22-20. L’Ace di Bertoli regala i vantaggi alla Sieco 24-24. Borgogno trova la linea 25-24 ma Ottaviani annulla subito 25-25. Esposito annulla il primo set-point impavido 27-27. Ace di Esposito 28-27. Bertoli mette giù una palla di fino 29-29. Arriva Borgogno e chiude il set 31-29

 

QUARTO SET. Errore per Loglisci al servizio 0-1. Out il muro di Carelli su Terpin 2-2. Buono il primo tempo di Sesto 4-5. Ace per Borgogno 7-5. Invasione per Pedron 8-5. Arasomwan ferma Bertoli a muro 9-6. Questa volta Terpin non può nulla contro il muro di Pedron 10-6. Piazza ricambia il favore fermando Carelli 12-7. Terpin la spara fuori 12-10. Carelli 13-11. Finisce fuori il muro di Sesto 15-12. I padroni di casa prendono il largo, ace di Esposito e 18-12. Mani-Out per Bertoli 19-14. Bravissimo Terpin che sfrutta il muro ospite per il 21-15. Out l’ultimo disperato attacco abruzzese, il set finisce 25-16 e Mondovì conquista l’intera posta in palio.  

 

Sieco Service Impavida Ortona: Simoni 1, Pesare (L), Bertoli 16, Sesto 13, Ottaviani 17, Pedron 4, Toscani (L), Del Frà n.e, Salsi n.e., Carelli 11, Marks n.e., Astarita, Menicali 12. Allenatore: Nunzio Lanci. Vice Allenatore: Mariano Costa.

Synergy Mondovì: Arasomwan 10, Milano, Loglisci 8, Bartoli n.e., Buzzi 1, Piazza 4, Terpin 19, Dulchev 4, Pochini (L), Garelli (L), Borgogno 22, Esposito 12. Allenatore: Barbiero

 

Durata Incontro: 1h 40’

  • I Set: 24’
  • II Set: 23’
  • III Set: 32’
  • IV Set: 21’
  • V Set: 

Muri Punto:

  • Ortona: 7
  • Mondovì: 13

Aces:

  • Ortona: 5
  • Mondovì:

Errori Al Servizio:

  • Ortona: 12
  • Mondovì: 10

Arbitri Dell’Incontro: 

  • Primo: Pecoraro Sergio
  • Secondo: Ciaccio Giovanni

 

 

Risultati ultima giornata:

Peimar Calci – Emma Villas Aubay Siena 0-3

Sarca Italia Chef Centrale Brescia – BCC Castellana Grotte 2-3

Geosat Geovertical Lagonegro – Olimpia Bergamo 2-3

Conad Reggio Emilia – Pool Libertas Cantù 1-3

Materdomini Castellana Grotte – Kemas Lampiel Santa Croce 3-1

Synergy Mondovì – Sieco Ortona 3-1

Classifica: Siena 26, Calci 25, ORTONA 24, BCC Castellana 21, Bergamo 20, Brescia 20, Santa Croce 16, Lagonegro 13, Materdomini 10, Reggio Emilia 9, Mondovì 8, Cantù 6.